Friday, Dec. 14, 2018

Urban innovation academy: Monza città sostenibile della cultura digitale

Written By:

|

novembre 19, 2012

|

Posted In:

Urban innovation academy: Monza città sostenibile della cultura digitale

Oggi e domani (19 e 20 novembre) Monza sarà protagonista di un importante convegno dedicato alle città del futuro (smart city) e alla cultura digitale, l’Urban innovation academy. L’appuntamento, realizzato dal Comitato Nuvolaverde per il Ministro dell’Ambiente in occasione della Settimana della cultura d’impresa e Confindustria, ha come obiettivo di candidare Monza come città di riferimento dell’innovazione urbana sotto il profilo economico e sociale. Le due giornate saranno articolate in due momenti: Città del nuovo mondo (mattino), in cui esperti internazionali e nazionali definiranno il prototipo di città ideale col fine di dimostrare che è possibile favorire l’innovazione urbana (imprese, lavoro e futuro dei giovani) anche attraverso l’uso della rete e il Focus (pomeriggio) dove brand di rilievo internazionale approfondiranno alcuni temi per fornire delucidazioni alle istituzioni e ai cittadini su come investire al meglio nell’innovazione. Sarà l’occasione per lanciare un percorso di formazione e di informazione sull’innovazione urbana basato su un sistema economico green per approfondire nuovi modi del business digitale per la sostenibilità delle città. L’evento, realizzato anche da Expo 2015 e Piccola industria Confindustria, si avvale della collaborazione di Anci, Ance, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri, Aifi, il Comune di Monza, la Camera di Commercio di Monza e Brianza.

(Fabio Pariante)

 

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it