Wednesday, Dec. 19, 2018

Una “scuola di mestiere” a Solomeo, regno del cachemire

Written By:

|

settembre 18, 2013

|

Posted In:

Una “scuola di mestiere” a Solomeo, regno del cachemire

Una laurea ad honorem in Filosofia ed Etica dei rapporti umani definisce la personalità di Brunello Cucinelli, che da sempre porta avanti l’idea di ‘’Capitalismo etico’’ secondo cui il lavoro dovrebbe rendere centrale l’uomo, e non spersonalizzarlo. Perché, spiega, “la dignità umana ci viene restituita solo attraverso la riscoperta della coscienza’’.

L’imprenditore umbro, da poco entrato nei sessanta, ha deciso di ‘’dare all’impresa un senso che vada oltre il profitto’’. E così, dopo aver raggiunto l’accordo con la prestigiosa “sartoria d’Avenza” per l’acquisto del ramo specializzato nella confezione di abiti maschili, ha destinato un’ala dell’azienda di Solomeo a una scuola di mestiere. Il regno del cachemire parla di opportunità, con una rilevante attività formativa seguita da stage/apprendistato annuali che potrebbero trasformarsi in contratti di assunzione. Lo stesso Cucinelli ha spiegato che ci saranno ‘’Cinque ore al giorno di lezione, dal lunedì al venerdì, e cominceremo con 20 allievi impegnati sul rammaglio e sull’arte del rammendo che sono alla base del lavoro della maglieria’’. Una dimensione ispirata alle botteghe rinascimentali, perché già Lorenzo Il Magnifico definiva gli artigiani a metà tra arte e tecnica. Le scuole di mestiere saranno quindi l’espressione più alta del manifatturiero made in Italy, della professionalità e della voglia di imparare.

L’immensa passione per l’Umanistico del Cavaliere del Lavoro ha dato alla luce l’Accademia Neoumanistica, nata nel 2000 insieme a Teatro Cucinelli e finanziata dall’omonima Fondazione. Immersa in un silenzioso complesso di giardini e terrazze, l’Accademia si presenta come una casa-laboratorio tipica del periodo medievale, dove la tradizione del ‘’Fatto a mano’’ e dello studio della filosofia si accosta alla modernità dell’inglese e dell’architettura, per offrire alla provincia di Perugia  una scuola del ‘’Più Grande Artigianato’’ e a Solomeo un meraviglioso ‘’Foro delle Arti’’.

‘’Crediamo possano essere anche gli antichi mestieri a dare dignità al futuro e nuove prospettive ai giovani di oggi.- ha chiosato Cucinelli- Restituire all’uomo e al lavoro la dignità che è loro propria è sempre stato il mio sogno. La scuola vuole essere un’esperienza viva e concreta in cui l’apprendimento di un mestiere avviene in un ambito di valori umanistici”.

 (g.c.)

Fonte: www.brunocucinelli.it

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Persone

In queste pagine parliamo delle belle persone che popolano questo Paese. Persone che non si arrendono anche quando la loro azienda fallisce, che sanno recuperare tradizioni antiche e valorizzare saperi dimenticati. Giovani che non aspettano il posto fisso, che sanno sfruttare gli studi fatti, che magari vanno all’estero e poi ritornano perché è bello fare impresa nel Paese più bello del mondo. Ma anche persone che si dedicano agli altri e che fanno della solidarietà uno stile di vita. Segnalaci queste persone: persone@lavocedellabellezza.it