Saturday, Jul. 24, 2021

Un concorso per l’innovazione e la creatività italiana

Written By:

|

Settembre 18, 2016

|

Posted In:

Un concorso per l’innovazione e la creatività italiana

idee_inarcassa_animato-300x200Da Inarcassa, la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti, arriva un’iniziativa importante: un bando di concorso per l’innovazione e la creatività con un montepremi complessivo di 50.000 euro. Nell’ambito delle attività di diffusione della cultura dell’ingegneria e dell’architettura, il Consiglio di amministrazione di Inarcassa ha infatti  indetto un concorso di idee per premiare dieci iscritti, cinque ingegneri e cinque architetti, autori di invenzioni nella forma di Brevetti, Modelli ornamentali e di utilità nel settore architettonico ed ingegneristico, che presenteranno le idee più originali.

L’iniziativa nasce nell’ambito delle attività di sostegno alla professione e mira alla valorizzazione dell’ingegno, della creatività e del ruolo progettuale degli iscritti ad Inarcassa. Saranno assegnati premi in denaro a titolo di contributo per lo sviluppo, la produzione e la diffusione sul mercato del brevetto/modello.

Il bando e tutte le informazioni sono disponibili su www.inarcassa.it. Le domande di partecipazione vanno formulate utilizzando la modulistica scaricabile dalla sezione Inarcassa On line, entro il 31 ottobre 2016.

presidente_inarcassa_g_santoro“La stretta correlazione tra Lavoro e Previdenza è presupposto essenziale per la ripresa economica e produttiva del nostro Paese” – ha detto il Presidente di Inarcassa, Giuseppe Santoro. “Inarcassa garantisce protezione previdenziale a 167mila Ingegneri ed Architetti liberi professionisti, che svolgono un lavoro intellettuale particolarmente qualificato, capitale prezioso ed intangibile, fondamento e risorsa dello sviluppo per ogni società avanzata. Oltre il 35 per cento dei nostri associati ha meno di 40 anni a testimonianza della fiducia con cui le nuove generazioni guardano alle nostre professioni. Fiducia che non va tradita – conclude Santoro – ponendo in essere ogni strumento idoneo ad incentivare la creazione di nuovo lavoro”.

r.a.

Share This Article

Related News

Safari, una mostra dedicata alla Giornata della Terra
Arianna, una passione diventata lavoro
Roberto Capucci e la ricerca della bellezza

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: