Friday, Dec. 14, 2018

S.Clemente in Laterano, 2000 anni di storia e arte

Written By:

|

maggio 25, 2013

|

Posted In:

S.Clemente in Laterano, 2000 anni di storia e arte

Visitare la Basilica di  S. Clemente in Laterano è come viaggiare nel tempo: l’ architettura, i meravigliosi affreschi e i  mosaici ci descrivono 2000 anni di storia e di arte.

Ad accompagnarci in questo viaggio l’Associazione Culturale “Ancilia” che dal 1 giugno organizza a San Clemente visite guidate aperte a tutti coloro che hanno il desiderio di scoprire uno dei tanti tesori di Roma.

Ubicata a poche centinaia di metri dal Colosseo,   la basilica dedicata a S. Clemente, terzo vescovo di Roma dopo San Pietro, fu eretta agli inizi del XII sec. La Basilica  suddivisa in tre navate, ciascuna terminante con un’abside, è ornata da colonne di varia provenienza e con un prezioso pavimento  originale cosmatesco.

Ma la bellezza di San Clemente sono le sue stratificazioni: sotto il suo pavimento, realtà antichissime testimoniano come a Roma la storia e la cultura si sovrappongono per creare continuità nel tempo.  Sotto, la primitiva basilica eretta nella seconda metà del IV secolo su una domus romana del II secolo, che a sua volta sorge sul perimetro di un edificio precedente , separato da uno stretto passaggio di 80 cm. da un  Mitreo del III secolo. La basilica inferiore, scoperta nel 1865 da P. Mullooly, è di grande interesse soprattutto per i suoi affreschi.  Notevole quello del  prefetto Sisinnio che riporta frasi espresse in una lingua intermedia tra il volgare e il latino,  il primo esempio di volgare italiano usato con intento artistico.

Da segnalare l’esistenza di un piccolissimo complesso cimiteriale  e per chi scende nei sotterranei, si può ancora  sentire il rumore dell’acqua scorrere sotto terra, ciò che resta del torrente Labicano  che anticamente andava a riversarsi nella vallata del Colosseo alimentando la palude del Velabrum Maius.

Rita Lena

Visita guidata € 6 –   ingresso agli scavi € 5

Per informazioni e prenotazioni :  ancilia@tiscali.it

www.facebook.com/anciliaitinerariculturali

 Mobile  346 6758350 – 328 0005067

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Luoghi

La bellezza dell’Italia è anche nelle sue città, nei suoi borghi, nei suoi monumenti, nei suoi paesaggi. Città che trasudano storia, monumenti che hanno un’anima, paesaggi che la mano dell’uomo non è riuscita a stravolgere e che in molti angoli dell’Italia richiamano i colori e la serenità racchiusa in opere d’arte che il mondo ci invidia. In 30-40 righe, e con qualche link e foto segnalateci angoli di città e paesi che vi sono cari e per i quali, anche se si è andati via, vale la pena ritornare. Scrivi a luoghi@lavocedellabellezza.it