Monday, Dec. 17, 2018

Renato Lenzi, un italiano a capo dell’ente europeo per i mammiferi marini

Written By:

|

marzo 29, 2018

|

Posted In:

Renato Lenzi, un italiano a capo dell’ente europeo per i mammiferi marini

L’Associazione Internazionale EAAM – European Association for Aquatic Mammals – una delle più importanti al mondo in tema di benessere e conservazione dei mammiferi marini – ha eletto alla sua guida un italiano, un evento di prestigio per il nostro Paese. Si tratta di Renato Lenzi, attuale amministratore delegato di Zoomarine a Roma, già da anni impegnato in ambito mondiale sui temi della tutela e della conservazione dei delfini.

Quest’anno l’Associazione ha tenuto l’annuale conferenza generale in Italia, a Roma. Un importante evento internazionale dedicato alla ricerca, alla cura e alla tutela dei mammiferi marini, un’occasione di confronto e interscambio sul tema del benessere animale fra rappresentati scientifici di parchi, acquari, zoo, università e altre Istituzioni e Associazioni.

L’obiettivo primario dell’EAAM è infatti quello di promuovere il libero scambio di conoscenze tra individui e istituzioni, per favorire ed incrementare il progresso scientifico in vari campi complementari: ricerca, cure mediche, formazione, istruzione, conservazione e gestione dei mammiferi acquatici. L’Associazione si impegna, inoltre, a garantire una maggiore sensibilizzazione e consapevolezza pubblica su temi riguardanti la biologia, gli habitat, le minacce alle popolazioni selvatiche, i programmi e le misure per la conservazione dei mammiferi acquatici.

 “La mia elezione è un riconoscimento al lavoro che l’Italia sviluppa da anni in materia di benessere animale, conservazione, tutela e divulgazione delle specie protette – spiega il dott. Renato Lenzi -. Arrivare alla guida di una delle più importanti Associazioni al mondo significa anche mettere al servizio del nostro Paese una rete di relazioni, conoscenza, innovazione che non può che far bene a tutti, favorendo esperienze che consentono un significativo accrescimento delle buone pratiche in tema di benessere animale e di conservazione del nostro ecosistema”.

 L’elezione di Renato Lenzi arriva al culmine di una serie di iniziative che vedono protagonista proprio il più grande Parco marino italiano, Zoomarine. Tra queste non si può non ricordare il workshop internazionale dal titolo “Animal Welfare: Assesment and Indicators”, che ha riunito professori universitari, esperti di giardini zoologici, associazioni di settore, ricercatori nelle discipline della fisiologia, psicologia cognitiva, medicina veterinaria e comportamento animale, nonché rappresentati del Parlamento Europeo e Istituzioni italiane. “L’Italia conquista un ruolo di primo piano – spiega Renato Lenzi – educare e conservare è la nostra missione.”

Patrizia Giannotti

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

La Voce della Bellezza