Friday, Dec. 14, 2018

Menopermenofapiù, il 31 maggio 42 eventi per l’ambiente

Written By:

|

maggio 18, 2013

|

Posted In:

Menopermenofapiù, il 31 maggio 42 eventi per l’ambiente

Menopermenofapiù, giornata nazionale di Giornalisti Nell’ Erba 2013, radunerà  il 31 maggio, per tutta la giornata,  centinaia di giovanissimi, esperti di ambiente, giornalisti, scienziati, docenti da tutta Italia, maggio. Si incontreranno a Frascati (Roma) a Villa Campitelli, una tenuta che sorge sui resti di una villa romana del I secolo, oggi di proprietà della Diocesi di Frascati che ha apprezzato i principi del progetto Giornalisti Nell’Erba.

La giornata sarà una kermesse con 42 eventi: panel, workshop, laboratori dedicati al Menopermenofapiù – ovvero, l’essenziale e l’urgenza di scegliere un’evoluzione che tenga conto del limite delle risorse – e alle tematiche dell’informazione scientifica e ambientale: “economia dell’astronauta, del marinaio e del contadino”, vere pratiche verdi contro greenwashing, il futuro del giornalismo, le reti di giornalisti“ecologici” e molto altro. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e aperti ad adulti e  bambini, ragazzi, docenti, educatori, famiglie, giovani, universitari e non, pubblico di ogni genere,  e da 5 a100 anni di età. Solo per i workshop (che rilasciano attestato di partecipazione) è necessaria la prenotazionea info@giornalistinellerba.org.

Ecco i principali appuntamenti per area tematica.

Economie essenziali

La giornata si apre all’insegna dell’“economia dell’astronauta, del marinaio, del contadino”, esperienze concrete di essenzialità. Gabriele Mascetti, capo di progetti dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) nei settori della Stazione Spaziale e dei lanciatori, descriverà “La giornata dell’astronauta”, curiosità su tutto ciò che accade quotidianamente nella stazione spaziale e sulle tecnologie per l’essenziale: dal riciclo dell’acqua al cibo.

“Mare essenziale”, panel discussion con i grandi della vela e della navigazione organizzato in collaborazione con la Lega Navale Italiana, esplora il viaggio in mare come strumento per “superare il mito del consumo, autosospendersi dalle perturbazioni mediatiche, riscoprire l’essenziale”. Intervengono, tra gli altri, Jerôme Benveniste (European Space Agency), Alberto Casti (direttore Bolina), Diego Sorrentino (capitano di lungo corso, ispettore portuale deputy P.S.O. Autorità portuale di Salerno), l’ammiraglio Piero Vatteroni (vice presidente di LNI) e Giulio Guazzini, volto noto della Rai per la vela.Villa Campitelli Frascati

Meno cemento, meno criminalità, meno veleni, meno corruzione, meno scempi urbanistici fa più rispetto per l’ambiente. Nel panel “Economia del territorio”, realizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale dellOrdine dei Geometri e Geometri Laureati, si discute dei “meno” e dei “più” che tanti si aspettano. Intervengono, fra gli altri, Paolo Berdini (urbanista), Tullio Berlenghi (ambientalista, scrittore, esperto di diritto ambientale, capo ufficio legislativo  prima dei Verdi oggi del Movimento 5 Stelle alla Camera), Enrico Del Vescovo (presidente Italia Nostra Castelli Romani), Alessandro De Pascale (giornalista d’inchiesta, Terranews), Roberto Mastrosanti (assessore politiche ambientali Comune di Frascati), Mauro Spagnolo (direttore responsabile Rinnovabili.it), rappresentanti del Consiglio Nazionale Ordine dei Geometri e Geometri Laureati, Adriano Zaccagnini (consulente in permacultura e agroecologia, membro del Coordinamento contadino italiano Rete semi rurali WWOF Italia, deputato M5S).

 Il verde che non sappiamo…

Cos’è l’ambiente? Un concetto astratto? Un bene comune? Un diritto? Quando è nata l’esigenza di tutelarlo? Come si è evoluta (o involuta) la normativa ambientale? Le norme in materia sono necessarie o rappresentano un vezzo costoso che frena l’economia? Nel workshop “Ambiente, norme e leggi “sconosciute””, Tullio Berlenghi (ambientalista, scrittore, esperto di diritto ambientale) ripercorre la storia del diritto ambientale nel nostro Paese (appuntamento a numero chiuso, necessaria prenotazione).

….e le parole per dirlo

Con il workshop “L’essenziale nella/della lingua” tenuto da Francesca Dragotto, linguista dell’Universitàdi Roma TorVergata, prosegue la riflessionedi GiornalistiNell’Erba su una nuova comunicazione ambientale, a misura di giovanissimi perché tutti possano esercitare il diritto di essere informati sull’ambiente che ci circonda.

Il green tira. Ma darsi una “pittata” di verde non basta più. Quindi le aziende puntano su una comunicazione più giornalistica e attendibile. E in certi casi è difficile capire chi è davvero eco… Nel panel “Si fa presto a dire green” si confrontano giornalisti, comunicatori e aziende (evento “adottato da Carlsberg Italia). ConPaolo Di Maio (pubblicitario), Sergio Ferraris (giornalista scientifico, direttore QualEnergia), Marco Gisotti (giornalista e divulgatore, esperto di tematiche ambientali e scientifiche), Fabio Iraldo (docente IEFE all’Università Bocconi e professore associato di Environmental management all’Istituto Sant’Anna di Pisa),Laura Marchini(resp. comunicazione e stampa Carlsberg Italia) ed altri relatori. L’evento, “adottato” da Carlsberg Italia, è riservato agli over 18.

Occhio anche alle “Bufale su ambiente e scienza”: se ne parla nell’open talk organizzato in collaborazione con FIMA, la Federazione Italiana del Media Ambientali. IntervengonoEnrica Battifoglia(responsabile ANSA Scienza e Tecnica),  Tullio Berlenghi (ambientalista, esperto di diritto ambientale),David Ceccarelli(Paese Sera), Claudia Cusimano (11 anni, corrispondente gNe da Palermo), Alessandro De Pascale (giornalista d’inchiesta per Terranews), Sergio Ferraris (direttore QualEnergia), Marco Fratoddi (direttore La Nuova Ecologia), Giuseppe Mazzitelli (fisico nucleare, resp. gestione Grandi Impianti ENEA), Mario Salomone (presidente FIMA, direttore .Eco). 

Giornalisti di domani

Al panel “Il futuro della professione” intervengono Giancarlo Ghirra (segretario Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti), Giovanni Rossi(presidente FNSI), Luigi Contu(direttore Agenzia ANSA) e Rosy Battaglia, giornalista freelance ideatrice di Cittadini reattivi, progetto d’inchiesta multimediale “ad alto impatto civico” sul tema bonifiche ambientali e buone pratiche dei cittadini. Diversi, poi, i workshop di formazione (sempre gratuiti ma a numero chiuso, con attestato di partecipazione): Alfredo Macchi, inviato Mediaset, propone “Faccia a faccia, i segreti dell’intervista”, prove pratiche per affrontare l’antica arte del porre domande e dell’ascoltare le risposte nell’epoca della comunicazione “social” breve e veloce. Marco Fratoddi, direttore La Nuova Ecologia, esamina lo stile dell’articolo di cronaca “verso un’ecologia del giornalismo”. Mentre “C’è articolo e articolo”, condotto daIlaria Romano (ufficio stampa gNe) introdurrà all’abc del lavoro giornalistico chi muove i primi passi nel “mestieraccio”.

Prof tecnologici… ed essenziali

Ai docenti è dedicato il workshop “Lo zainetto2.0”tenuto da Paolo Aghemo, insegnante ed esperto di didattica multimediale. Parola d’ordine: ormai la tecnologia non è un’opzione, ma un dovere per relazionare scuola e mondo esterno. E allora, cosa c’è nello zainetto tecnologico essenziale dell’insegnante-comunicatore?

E tanto, tanto altro

Lo ScaraBot è unrobot creatore di scarabocchi fatto con materiali di recupero come scatolette di tonno, tubi, motorini di vecchie console. Nascerà dalle mani dei partecipanti a “Pensa con le mani!”, laboratorio di tinkering – cioè di riutilizzo creativo, atipico e “ispirazionale” di materiali e oggetti per dare vita a nuovi prodotti – proposto da Nonsolocirip�  con Adriano Parracciani, alias Mr.Bot.

Poi, spazio al cinema con “Film making a costo zero”,  laboratorio tenuto da Emanuele Lucci eMario Savina, giovani filmaker autori di un cortometraggio in stop-motion realizzato in collaborazione con Giornalisti Nell’Erba. La Libera Università  del Cinemadi Roma presenta“Scrivi, gira, monta”, laboratorio per la realizzazione della puntata zero di un serial televisivo in 3D: il soggetto sarà scelto tramite un concorso (docenti Sofia Scandurra e Jordan River).

Spazio Europa e Commissione europea Rappresentanza in Italia propongono “Di’ la tua – Ambiente”, attività ludico-didattica coinvolgente e dinamica per invitare i ragazzi a dire la loro sull’ ambiente e lo sviluppo sostenibile. Ancora ambiente: Namrata Mancuso, biologa, presenta “Aree protette=Laboratori per il futuro del territorio”; CreativaMente propone “Che scienziato sei?”, laboratorio ludico-didattico per giovanissimi a cui è molto gradita anche la partecipazione dei genitori; a proposito di scienza, FrascatiScienza propone, con i giovani ricercatori dell’Università di Tor Vergata, laboratori di “estrazione del DNA”;  mentre la Lega Navale Italiana presenta TartaLazio, rete per il recupero, soccorso, affidamento e gestione delle tartarughe marine, e, siccome in barca saper fare i nodi è “essenziale”, lancia anche una “gara” per imparare a legare le cime di bordo.

 

I vincitori del Premio GNE2013

Durante la giornata saranno premiati i vincitori della settima edizione delPremio GiornalistiNell’Erba: bambini, ragazzi. giovani dai 5 ai 29 anni che hanno sviscerato il tema Menopermenofapiù in articoli, videoreportages, inchieste di data journalism e produzioni creative. Premi anche per i loro tutor, i presidi, i docenti, genitori eccellenti in educazione ambientale.

 

Prenderà parte alla Giornata Nazionaledi GiornalistiNell’Erba anche l’UNICEF Italia, focalizzando l’attenzione sul tema delle Città Amiche dei Bambini e delle Bambine. Interverrà Christoph Baker.

 

Giornalisti Nell’Erba (gNe) è: un progetto internazionale di giornalismo ambientale per bambini e ragazzi dai 5 ai 29 anni ideato nel 2007 da Paola Bolaffio; un premio di giornalismo ambientale per giovanissimi, alla settima edizione; il primo grande progetto partecipativo di giornalismo ambientale per ragazzi; una testata online, Giornalistinellerba.it, con una “redazione diffusa” di oltre 6.000 giovanissimi reporter ambientali, in tutta Italia e all’estero; una rete internazionale di giornalismo ambientale; un laboratorio per una nuova comunicazione ambientale accessibile, “a misura di bambino perché capiscano tutti”. I Giornalisti Nell’Erba collaborano con il portale ANSA Scienza e Tecnica Ragazzi.

Sono partner di gNe7: Ordine nazionale dei Giornalisti, FNSI, Agenzia ANSA, Commissione Europea Rappresentanza in Italia, ESA-ESRIN (European Space Agency), ASI (Agenzia Spaziale Italiana) Consiglio Nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati. E, in ordine alfabetico: Aquario di Genova, ANSO (Associazione nazionale stampa online), Arte e Carta, Ass. Frascati Scienza, Ass. Non Solo Ciripà, Ass. Artepatia,  Bolina, Borsasolare.it, Carlsberg Italia, Città del Sole, Creativamente Ed., Dubidoo, Ecoworldhotel, Explora,  Fondazione Color Your Life,Hotel Poggio Regillo, Kayser Italia, FrascatiScienza, GreenMe, Hotel Antica Colonia, Hotel Collina di Collevalenza, Il Messaggero, Lega Navale Italiana, La Nuova Ecologia, Libera Università del Cinemadi Roma, Magnolia Eventi, Maldimare, Minimoimpatto, Pressenza, Repubblica.it, Rinnovabili.it,  Tecnocasa, Terranews, Walk on Job, We Bot. Ha il riconoscimento della Presidenza della Repubblica, Ministero dell’Ambente, Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, Comune di Monte Porzio Catone e Comune di Frascati.

(l.p.)

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Storie

L’Italia è piena di belle storie di aziende, associazioni, amministrazioni comunali virtuose. Storie che non è facile sentire o vedere in tv perché il male e il brutto fanno notizia; il bene e il bello generalmente no. Storie di imprese nate da un’idea nuova o da un’antica tradizione. Ma anche piccole magìe di tutti i giorni che troviamo nel volontariato, nelle associazioni, ecc. che fanno del nostro il Paese una realtà di generosità e impegno che ha un valore anche per il Pil nazionale. Segnalaci le storie: storie@lavocedellabellezza.it