Thursday, Oct. 1, 2020

Il portale integrazione migranti compie un anno

Written By:

|

Febbraio 18, 2013

|

Posted In:

Il portale integrazione migranti compie un anno

Multietnicità e differenze culturali sono all’ordine del giorno, con tutte le problematiche di cui sono portatrici: difficoltà a trovare un alloggio, un lavoro, a parlare una lingua diversa.  Si è pensato quindi di dare vita ad uno spazio interamente dedicato a stranieri comunitari e non:  il Portale Integrazioni migranti, che ha compiuto un anno.

Si tratta di un progetto cofinanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione, implementato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che riconosce  queste problematiche come ‘’assi’’. A ognuna di queste fa fronte una specifica istituzione. Le questure si occupano del rilascio dei permessi di soggiorno; le ASL si occupano del servizio sanitario; i Centri per l’impiego aiutano i cittadini a trovare lavoro o a sviluppare un percorso di formazione. In ultimo luogo ma non per importanza citiamo le Prefetture, all’ interno delle quali è presente uno sportello unico per l’immigrazione atto a gestire alcune pratiche come la conversione del permesso o gli Accordi per l’integrazione.  In un solo anno si sono ottenuti risultati notevoli: 12mila servizi erogati e 1200 enti coinvolti. Numeri importanti  se pensiamo alla debolezza della situazione iniziale. 128 Ricerche mirate hanno fatto chiarezza soprattutto riguardo l’evoluzione socio-demografica degli stranieri in Italia.  Da questa ricerca si è osservato che essi tendono a concentrarsi nelle aree periferiche delle città o nei distretti industriali, soprattutto nel centro-nord, dove rappresentano quasi un quinto della popolazione.

Il picco di flusso si è raggiunto negli anni 2007-2009, quando si è registrato un incremento pari al 23,4%. Valore che è andato diminuendo a causa della crisi economica e al fenomeno della ‘’migrazione di ritorno’’ che è costato 21,1% di migrazioni in meno. Nonostante ciò, la presenza di diverse realtà culturali è ben radicata nel nostro paese.

Questo primo anno di attività si racconta con alcuni numeri rilevanti: 800.000 pagine visitate, 12.000 servizi geo-referenziati, 1.200 enti coinvolti nell’ animazione del Portale, oltre settecento tra notizie ed eventi pubblicati, 128 ricerche per aree tematiche, oltre 3000 mail gestite nel corso dell’anno e ancora incontri sul territorio con le associazioni e le istituzioni, con i giornalisti ed i cittadini.  E’ importante ricordare anche i propositi per  il 2013: aumentare i servizi, far crescere la rete, coinvolgere ancora più direttamente i cittadini migranti. E arrivano le novità 2013: la nuova newsletter multilingue e la versione sintetica del Portale in inglese.

Ancora una volta si è dimostrato che “l’unione fa la forza”: la creazione di piani condivisi da parte delle regioni, la partecipazione di comunità straniere e dei giornalisti ha fatto in modo che questa rete crescesse di giorno in giorno. Rivolgersi in diverse lingue e creare una figura su cui saper di poter contare e rivolgersi in ogni momento ha tenuto alti il grado di  coinvolgimento, la fiducia, la voglia di sentirsi parte di un tutto. In altre parole, l’integrazione.

Giulia Coia

Share This Article

Related News

A Roma un nuovo parco a tema con gladiatori e tour botanico
Giornata dell’Ambiente: Gran tour in Italia tra cultura e natura
Mascherine per la Vittoria a via Margutta

About Author

Blog e Siti

La Rete si sta popolando di blog e siti che raccontano diversi aspetti dell’Italia migliore. Siti di associazioni, consorzi, imprese, amministrazioni locali e tantissimi blog di persone che sentono di avere qualcosa da dire sul bello e sul buono che c’è in questo Paese. Persone che hanno uno sguardo positivo su quello che le circonda o un attento sguardo etico interiore. Vogliamo fare rete con questi siti e blog e mettere in moto una forza positiva fondata sul bello. Segnalateci queste realtà: blogesiti@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: