Thursday, Oct. 1, 2020

Il patrimonio culturale italiano da bene negato a patrimonio di tutti

Written By:

|

Settembre 30, 2017

|

Posted In:

Il patrimonio culturale italiano da bene negato a patrimonio di tutti

 

E’ patrimonio di tutti, ma per troppo tempo è rimasto un bene negato ai cittadini. L’immenso patrimonio culturale italiano sarà al centro del convegno organizzato mercoledì prossimo 4 ottobre in Sala Zuccari del Senato (Palazzo Giustiniani) da Michela Montevecchi, senatrice del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Beni culturali a Palazzo Madama, in collaborazione con Il Tavolo Cultura Roma M5S.

«Il convegno del 4 ottobre – spiega Michela Montevecchi – nasce nel solco del lavoro svolto in Commissione Beni e Attività Culturali per affermare la centralità del patrimonio culturale materiale e immateriale italiano come fattore chiave di sviluppo sociale ed economico del Paese e la necessità di attuare agende politiche adeguate a garantire quelle attività di tutela e valorizzazione fondamentali per realizzare concretamente e quotidianamente tale scopo».

I lavori, che avranno inizio alle ore 15, saranno un momento di riflessione e confronto sui temi della tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale italiano attraverso l’esperienza e le proposte di numerose personalità impegnate da tempo sul campo dei beni culturali.

Con la senatrice Montevecchi, che aprirà i lavori, ci saranno Laura Castelli del M5S Camera, che parlerà del patrimonio culturale dal punto di vista del valore e dell’economiaFrancesca Leon e Luca Bergamo, rispettivamente assessori alla Cultura di Torino e di Roma, si soffermeranno su come Amministrare la cultura tra sostenibilità e partecipazione.

La tutela sul campo tra limite e volontà sarà l’argomento affrontato dall’archeologa del Mibact Carmelina Ariosto. Seguiranno gli interventi dello storico dell’arte Tommaso Montanari (La tutela nell’articolo 9), Paolo Maddalena, giurista e magistrato (La cultura nella Costituzione italiana), Gemma Guerrini, consigliere M5S nell’assemblea capitolina (La cultura come opportunità).

Il regista, sovrintendente e direttore artistico Giancarlo del Monaco ed il sovrintendente William Graziosi accenderanno poi i riflettori su La lirica in Italia, mentre di Informazione e comunicazione al servizio della cultura parlerà l’archeologo e giornalista Manlio Lilli.

I lavori, che si concluderanno con un confronto fra pubblico e relatori, saranno condotti dal cantante lirico Pierluigi Dilengite.

Qui il video-invito di Michela Montevecchi.

r.a.

Share This Article

Related News

A Roma un nuovo parco a tema con gladiatori e tour botanico
Giornata dell’Ambiente: Gran tour in Italia tra cultura e natura
Mascherine per la Vittoria a via Margutta

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: