Friday, Feb. 22, 2019

Il mestiere delle arti, Mitoraj e Paladino a Ravenna

Written By:

|

Gennaio 29, 2019

|

Posted In:

Il mestiere delle arti, Mitoraj e Paladino a Ravenna

Una mostra che affianca opere, scultura e pittura alle produzioni di oreficeria in vetro e resina o in ceramica. È ‘Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità’, l’esposizione in programma dal 16 febbraio al 26 maggio nel Museo Nazionale nel complesso di San Vitale, a Ravenna. 

L’esposizione, che annovera anche opere di Igor Mitoraj e Mimmo Paladino, propone sculture e pitture affiancandole alle produzioni di oreficeria, in vetro e resina o in ceramica.

La mostra, curata da Ornella Casazza e Emanuela Fiori, con Laura Felici e Anna Maria Di Pede, offre una selezione di artisti contemporanei che hanno conferito alle loro opere, ignorando il confine tra ‘arti maggiori’ e ‘arti minori’, un valore universale per stile e sapienza tecnica.

Sono riunite più di cento realizzazioni di diversi artisti tra i quali spiccano Igor Mitoraj, Mimmo Paladino, Paolo Staccioli, Cordelia von den Steinen, Ivan Theimer, Paolo Marcolongo, Stefano Alinari, Jean-Michel Folon, Giacomo Manzù.

“L’amicizia delle arti, che oggi viene interpretata come una successione di creatività che non conosce cesure – affermano le curatrici- permette di constatare come molti tra i massimi artisti di oggi sappiano muoversi con agilità tra la dimensione monumentale e il piccolo formato colloquiando con marmi purissimi, bronzi arricchiti di suggestive patine, legni intagliati, ceramiche lustrate, sete vellutate, pigmenti evocativi, ori e coloratissime pietre”.

Molti degli autori selezionati per la mostra, particolarmente versatili, propongono la loro ricerca artistica in materiali diversi. L’allestimento è concepito per assonanze visive e materiche in un percorso che si intreccia strettamente con le architetture del Museo Nazionale, ospitato nell’ex Monastero Benedettino di San Vitale. L’esposizione è promossa e organizzata dal Polo Museale dell’Emilia Romagna, diretto dal dottor Mario Scalini, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e la collaborazione di Ravenna Antica.

Polo Museale dell’Emilia Romagna
http://www.polomusealeemiliaromagna.beniculturali.it/

Museo Nazionale di Ravenna
Via San Vitale, 17 
Tel. 0544 543710 / 543720
pm-ero.musnaz-ra@beniculturali.it

Natalia Sacchi

Share This Article

Related News

Chiara Fera e il “Libro invisibile di Pietro Citati”
Rembrandt: a Cosenza le sue più belle incisioni
La Piccola Farmacia Letteraria di Firenze: dimmi come stai e ti dirò cosa leggere!

About Author

La Voce della Bellezza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: