Thursday, Oct. 29, 2020

Giornate FAI di Primavera 24 e 25 marzo

Written By:

|

Marzo 16, 2018

|

Posted In:

Giornate FAI di Primavera 24 e 25 marzo

Come ogni anno in questi giorni, ricoincia il count-down per il weekend delle Giornate FAI di PrimaveraQuest’anno l’appuntamento è per sabato 24 e domenica 25 marzo.

Dal Palazzo della Borsa e il Palazzo Reale di Napoli alla Chiesa di S. Maria della Visitazione a Milano, passando per Casa Bortoli e Ca’ Vendramin Caletsi di Venezia o il Museo di Villa Torlonia e Palazzo Giustiniani nella Capitale: edifici, giardini, parchi, siti archeologici e interi borghi protagoniste assolute delle Giornate FAI di Primavera.

Giunta alla sua 26esima edizione, le Giornate FAI di Primavera come ogni anno dal 1993, il terzo weekend di marzo è sinonimo di grande festa dedicata alla bellezza del Bel Paese. Una festa a cui sono tutti invitati. Una festa a cui, in 25 anni, hanno partecipato oltre 10 milioni di persone che, grazie all’impegno dei nostri appassionati volontari, hanno potuto visitare luoghi speciali.

Quando nel 1993 si svolse la prima edizione delle Giornate FAI di Primavera – 50 luoghi aperti al pubblico in una trentina di città – non era scontato immaginare che sarebbero diventate uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano. 

Le Giornate FAI in 90 secondi

In 25 anni i volontari FAI hanno aperto oltre 11.000 luoghi in 4.700 città e  coinvolto oltre 35.000 “apprendisti ciceroni”, studenti delle scuole medie e superiori che accompagnano le visite. 


Le Giornate FAI sono diventate dunque un appuntamento ambito, un evento nazionale di grande attrattiva
, ma non per questo hanno perduto lo spirito originario: quello di accompagnare gli italiani a scoprire o riscoprire la bellezza che li circonda, che spesso passa inosservata o, peggio, viene dimenticata e deturpata.

“Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce” ricorda la fondatrice, Giulia Maria Crespi. Per questo le Giornate FAI, di Primavera e d’Autunno, hanno un unico destino: quello di diventare sempre più grandi, più vive e vissute, per avvicinare sempre più persone alla bellezza dell’arte, della cultura e della storia.

Nel weekend del 24 e 25 apriranno le porte di palazzi storici, aree archeologiche, borghi di antiche e misteriose tradizioni, colonie marine ed ex ospedali abbandonati, luoghi dello sport, dell’artigianato e dell’industria, chiese e monumenti di solito chiusi e inaccessibili oppure vissuti in modo diverso e parziale.

Inoltre, per il quarto anno le Giornate FAI di Primavera si svolgeranno in parallelo alla settimana dedicata dalla Rai ai Beni culturali, in collaborazione col Fondo. Dal 19 al 25 marzo, infatti, le reti del servizio pubblico racconteranno luoghi e storie significativi del patrimonio italico con una maratona televisiva di raccolta fondi. 

Gli appuntamenti sono numerosissimi, ogni regione ha un suo calendario copioso. Per avere una panoramica completa potete consultarlo sul sito FAI.

Natalia Sacchi

Share This Article

Related News

A Roma un nuovo parco a tema con gladiatori e tour botanico
Giornata dell’Ambiente: Gran tour in Italia tra cultura e natura
Mascherine per la Vittoria a via Margutta

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: