Monday, Dec. 17, 2018

Eataly e Expo: 8mila mq per l’eccellenza alimentare italiana

Written By:

|

luglio 11, 2013

|

Posted In:

Eataly e Expo: 8mila mq per l’eccellenza alimentare italiana

Ottomila metri quadri per far conoscere al mondo il patrimonio alimentare italiano. E’ il senso dell’accordo annunciato il 9 luglio tra . La conferma del sodalizio – come riporta il Sole24Ore – arriva dal patron della grande catena di eccellenza alimentare italiana, Oscar Farinetti e il commissario unico dell’Expo Giuseppe Sala nel megastore di Roma. Un’area che raccoglierà al suo interno venti ristoranti regionali, dalla Valle d’Aosta alla Sardegna, attraversando tutte le tradizioni gastronomiche della penisola con materie prime Dop. “Il nostro obiettivo – spiega Farinetti al Sole 24Ore – sarà mirato a esaltare la biodiversità della cucina e dei nostri prodotti agroalimentari, ciò che costituisce il vero nostro primato nel mondo”. Il tema dell’Expo, “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”, verrà sposato da Eataly attraverso pranzi, eventi e spettacoli legati all’educazione alimentare e alla corretta nutrizione. Gli studenti dellUniversità di Scienze Gastronomiche di Pollenzo racconteranno ai visitatori in varie lingue la storia dei prodotti tipici. Sarà raccontata attraverso i piatti la storia e la cultura gastronomica italiana e il suo sistema di produzione. L’Expo 2015 durerà 180 giorni e prevederà 60 padiglioni, milioni di visitatori compresi cento capi di stato e 600 ministri. “Export agroalimentare e turismo – spiega Farinetti – sono le nostre due principali vocazioni, bisogna puntare su queste cose per non soccombere”. Dal prossimo anno inoltre ci sarà un punto Expo in tutti gli Eataly del mondo. Soddisfazione dal mondo politico con il ministro Nunzia De Girolamo, che ha annunciato la presenza di un grande padiglione dedicato al vino, e il presidente della Regione Lazio, Luca Zingaretti:  “L’Expo Milano 2015 si e’ incontrata con Eataly ed e’ un buon segnale per il funzionamento del sistema Paese. Con Eataly – ha aggiunto Zingaretti – abbiamo una grande opportunita’ di promuovere l’Italia perche’ questa realta’ e’ una delle esperienze piu’ innovative e dinamiche delle eccellenze del Made in Italy”.

(l.p.)

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Bloc Notes

Potete essere d’accordo con i nostri commenti o dissentire in tutto o in parte. Questo indirizzo blocnotes@lavocedellabellezza.it è a vostra disposizione per dirci come la pensate sui fatti che sottoponiamo all’attenzione dei lettori o per commentarne altri. Avete anche mezzi più immediati, a cominciare dalle icone di condivisione sui Social Network, a cominciare dal “mi piace” su Facebook dove non manca ovviamente la pagina della Voce della Bellezza. Seguiteci anche su Facebook. Far crescere l’Italia migliore è più facile se siamo in tanti.