Wednesday, Dec. 19, 2018

Dimore storiche: al via le giornate nazionali dell’ADSI

Written By:

|

maggio 26, 2012

|

Posted In:

Dimore storiche: al via le giornate nazionali dell’ADSI

Prima edizione, il 28 e 20 maggio, delle “Giornate Nazionali dell’A.D.S.I.” un’opportunità per ammirare lo splendore delle architetture, per studiare da vicino le tracce del passato, e per comprendere come l’attività dei proprietari, attenti tutori di questi beni, mantenga integre e vive queste testimonianze della nostra cultura attraverso una costante ed attenta manutenzione, stimolando così, grazie ad un humus culturale unico al mondo, lo sviluppo di attività creative e il desiderio di approfondire le proprie conoscenze. In queste due giornate, ciascuna Sede Regionale organizza, nell’ambito del proprio territorio, eventi e manifestazioni diverse, quali mostre, concerti e visite dei cortili, con l’apertura gratuita al pubblico delle più significative dimore.

L’Associazione Dimore Storiche Italiane, costituita nel 1977, da trentaquattro anni promuove con un’intensa attività culturale la conservazione, la valorizzazione e la corretta gestione delle dimore storiche e si è sempre attivata per sostenere la promulgazione di leggi e regolamenti che ne agevolino la tutela e il corretto utilizzo, per permettere a questo preziosissimo patrimonio di continuare ad avere una sua funzione sociale, mantenere un legame con le radici storiche della nostra cultura, favorire la formazione culturale dei giovani e produrre ricchezza. Le dimore storiche italiane rappresentano il filo conduttore attraverso il quale è possibile leggere la storia della nostra cultura, ed è proprio con questo spirito e consapevoli che troppo spesso, il velo della riservatezza, naturale conseguenza della proprietà privata dei palazzi dei soci, si frappone al desiderio di accessibilità a questo patrimonio, che l’Associazione Dimore Storiche Italiane, ha avvertito la necessità nell’interesse collettivo, di promuovere questa iniziativa di particolare valore culturale.

Nella foto il Palazzo Gorgoni a Lecce, splendido esempio del barocco tipico di quei luoghi. Clicca qui per il dettaglio delle iniziative.

 

 

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it