Tuesday, Dec. 11, 2018

Alba, Primavera di bellezza per Beppe Fenoglio

Written By:

|

febbraio 15, 2013

|

Posted In:

Alba, Primavera di bellezza per Beppe Fenoglio

Beppe FenoglioLa Primavera albese sarà «di bellezza» per onorare Beppe Fenoglio. Lo scrive la Gazzetta d’Alba on line  in una lunga pagina tutta dedicata allo scrittore albese del quale si ricordano quest’anno i 50 anni dalla morte. “Primavera di bellezza”, che è il titolo del romanzo di Fenoglio pubblicato nel 1959 è anche il marchio apposto dall’assessore alla cultura Paola Farinetti per la serie di manifestazioni che comprenderanno le celebrazioni del 25 aprile, Festa della liberazione, il Progetto Fenoglio del Teatro sociale, dal 2 marzo. Per l’autunno la Fondazione Ferrero – che con il proprio centro di documentazione è da molti anni un fulcro per quanti a diverso titolo si occupano di Fenoglio e di altre figure della cultura albese – organizzerà un convegno di studi. Ed è in lavorazione il volume contenente la raccolta “definitiva” delle fotografie di Beppe Fenoglio scattate da Aldo Agnelli e da altri. Le manifestazioni del cinquantenario si concluderanno con la Maratona fenogliana di settembre.

I cinquant’anni dalla morte dello scrittore albese – si legge sulla Gazzetta – coincideranno con l’apertura, nella sede del centro studi a lui intitolato, in piazza Rossetti, dello Spazio Fenoglio, sabato 16 febbraio alle 16.

La casa di fronte all’angolo del Duomo, al primo piano conserva la “sala” di casa Fenoglio, che è stata allestita, come ha spiegato Giulio Parusso, il direttore, «con fotografie di Aldo Agnelli e testi che ripercorrono la vita dello scrittore, la famiglia, la città, le Langhe e i suoi amici»Il centro studi, che compie dieci anni, offrirà un nuovo luogo di interesse per i non pochi appassionati e studiosi fenogliani, la stanza dove Beppe Fenoglio «scrisse la maggior parte delle sue opere».

Il 18 febbraio uscirà il primo dei due volumi, editi dalla Stampa e offerti insieme al quotidiano, che raccolgono i romanzi. L’iniziativa è partita da Piero Negri Scaglione, il giornalista albese che ha anche curato la prefazione dell’opera. Lunedì 18 febbraio (alle 15) si terrà una commemorazione pubblica di Beppe Fenoglio, presso la sua tomba nel cimitero cittadino. Saranno letti alcuni brani delle sue opere e del Diario. Approfondimenti e ulteriori dettagli su La Gazzetta d’Alba.

Bruno Cossàr

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Da Leggere

Saggi, ricerche, racconti, poesie, recensioni, articoli, tesi di laurea, prolusioni: c’è spazio in queste pagine per tutto quello che vale la pena leggere a proposito della bellezza. Nelle librerie e nelle biblioteche ci sono veri e propri piccoli tesori che vi aiutiamo a scoprire. A volte sono i testi da cui abbiamo tratto le citazioni che animano questo portale a corredo di una carrellata di opere d’arte. Altre volte sono segnalazioni che vengono da voi lettori. Diteci che cosa vale la pena leggere sulla bellezza a: daleggere@lavocedellabellezza.it