Wednesday, Dec. 19, 2018

A Rocca Imperiale è nata la Casa delle Eccellenze Calabresi

Written By:

|

settembre 6, 2013

|

Posted In:

A Rocca Imperiale è nata la Casa delle Eccellenze Calabresi

A Rocca Imperiale, in provincia di Cosenza, è nata La Casa delle Eccellenze Calabresi dei prodotti DOP e IGP, ospitata nel Monastero dei Frati Osservanti.  L’iniziativa, promossa dall’Assessorato all’Agricoltura in collaborazione con i rappresentanti dei Consorzi di Tutela dei prodotti DOP e IGP e dell’amministrazione Comunale di Rocca Imperiale, oltre a voler sviluppare una rete commerciale, ha come obiettivo la promozione della Calabria nel mondo, dove l’eccellenza enogastronomica è sempre più ricercata.

Oggi sono tredici i Consorzi di Tutela all’interno della Casa delle Eccellenze: il consorzio del bergamotto di Reggio, dell’olio bruzio, dell’olio Lamezia, dell’olio dell’alto crotonese, della cipolla rossa di Tropea, del caciocavallo Silano, delle clementine di Calabria, dei salumi di Calabria, del limone di Rocca Imperiale della patata della Sila, del fico di Cosenza, della liquirizia di Calabria e dei vini.

 «I lavori per arrivare a questa importante determinazione – ha detto l’Assessore Regionale all’Agricoltura, Michele Trematerra, promotore dell’iniziativa  – si sono protratti per oltre un anno. Il primo grande risultato di questo lavoro è stato raggiunto il 20 ottobre 2012 con la firma di un Protocollo d’Intesa che ha visto la costituzione de La Casa delle Eccellenze Calabresi DOP e IGP, che ha come obiettivo principale quello di promuovere il paniere dei prodotti di eccellenza calabresi, sdoganando quel singolarismo ormai desueto ed inefficace verso il mercato globale nazionale ed internazionale. La Calabria – ha aggiunto Trematerra – risulta infatti per molti aspetti sconosciuta agli stessi calabresi, pertanto è forte la volontà dei consorzi di far conoscere anche al mercato interno questi pregiatissimi prodotti.» (Nella foto: Michele Trematerra e il sindaco di Rocca Imperiale Ferdinando Di Leo).

Clara Cosenza

Share This Article

Related News

Il mondo femminile a Cori, un monastero aperto al mondo
Aquileia: archeologia, arte e storia nel periodo medievale
“Beni culturali ecclesiastici, tutela e protezione”, ciclo di conferenze a Melfi, Monreale e Perugia

About Author

Storie

L’Italia è piena di belle storie di aziende, associazioni, amministrazioni comunali virtuose. Storie che non è facile sentire o vedere in tv perché il male e il brutto fanno notizia; il bene e il bello generalmente no. Storie di imprese nate da un’idea nuova o da un’antica tradizione. Ma anche piccole magìe di tutti i giorni che troviamo nel volontariato, nelle associazioni, ecc. che fanno del nostro il Paese una realtà di generosità e impegno che ha un valore anche per il Pil nazionale. Segnalaci le storie: storie@lavocedellabellezza.it