Thursday, Apr. 19, 2018

Tutte le principali mostre del 2014: un calendario ricco per musei e gallerie italiane

Written By:

|

gennaio 3, 2014

|

Posted In:

Tutte le principali mostre del 2014: un calendario ricco per musei e gallerie italiane

 

Il 2014 sarà un anno ricco di eventi per quanto riguarda mostre ed esposizioni su tutto il territorio della penisola. Qui di seguito un elenco delle più significative come riportato dai maggiori portali d’informazione sull’arte e la cultura.

Dall’8 febbraio a Bologna, Palazzo Fava, sarà presente uno dei quadri più famosi della storia dell’arte: “La ragazza con l’orecchino di perla” di Johannes Vermeer, oltre a un cospicuo numero di opere dell’age d’or olandese.

Sempre a Febbraio, il giorno 4, si inaugurerà alla Galleria Borghese di Roma la mostra “Giacometti. La Scultura”. Nel contesto ricchissimo di storia e arte del palazzo romano saranno  esposte circa quaranta opere di uno dei più grandi scultori del ‘900.

A Venezia, invece, dall’8 febbraio saranno presentate due retrospettive dedicate al tema della città attraverso i secoli. La prima si intitolerà “L’immagine della Città Europea dal Rinascimento al Secolo dei Lumi” e la seconda sarà su Fernand Leger e la sua visione della città contemporanea. Sempre in Laguna, al Museo Fortuny dall’8 marzo avrà luogo l’esposizione “Dora Maar, Nonostante Picasso”, che intende restituire alla storia dell’arte gli scatti di una fotografa passata alla storia sopratutto per essere stata amante e musa di Pablo Picasso.

A Ravenna, alla Loggetta Lombardesca del Museo d’Arte della città di Ravenna, dal 16 febbraio al 15 giugno, potremo assistere a “L’incanto dell’affresco. Capolavori strappati. Da Pompei a Giotto da Correggio a Tiepolo”. Una mostra ricca di opere provenienti da tutta Italia per documentare come la discontinuità abbia preservato alcuni tra i tesori più rari del patrimonio artistico italiano.

A Rovigo, invece, si cambia tema e latitudine. Ci si sposterà nel profondo nord con l’esposizione “L’ossessione nordica. Boecklin, Klimt, Munch nella pittura italiana”, a Palazzo Roverella, dal 22 febbraio al 21 giugno 2014.

Palazzo dei Diamanti a Ferrara, dal 22 febbraio al 15 giugno 2014, ripropone un mito: “Matisse. La figura, la forza della linea, l’emozione del colore” esponendo opere insolite volte a rappresentare un insolito progetto curatoriale.

A Forlì tra il 1° febbraio e il 15 giugno 2014 nella sede dei Musei San Domenico, sarà possibile ammirare la stagione del Liberty. Attraverso una mostra ben studiata e molto ricca si tenterà di riportare unità nelle differenti anime del liberty italiano.

Dovrebbe iniziare il 21 febbraio a Roma, presso il Complesso del Vittoriano (ma si attendono conferme) la mostra dei capolavori presi in prestito dal Musee d’Orsay a Roma, al Complesso del Vittoriano.

E poi ancora a Roma, Frida Kahlo, presso le Scuderie del Quirinale al 20 marzo al 13 luglio.

 

Sabato Angieri

 

Share This Article

Related News

70 anni di Israele: Festa al Portico d’Ottavia a Roma
Cori ricorda il poeta Elio Filippo Accrocca a 95 anni dalla nascita
La Fornarina è tornata a Palazzo Barberini a Roma

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *