Monday, Sep. 28, 2020

Dalla solidarietà riparte l’Italia: Festival del Volontariato

Written By:

|

Marzo 27, 2013

|

Posted In:

Dalla solidarietà riparte l’Italia: Festival del Volontariato

 (photo by Andrea Cardoni)“Dentro tutti”: ha il sapore di una sfida, dopo le lacerazioni della campagna elettorale e nello stallo della situazione politica dopo il risultato della consultazione popolare, il payoff del Festival Nazionale del Volontariato – Villaggio Solidale”, presentato martedì 26 marzo a Roma, a Palazzo Altieri, presso la sede del Banco Popolare. L’evento nazionale si svolgerà a Lucca dall’11 al 14 aprile 2013. Lo hanno affermato del resto gli stessi organizzatori nella conferenza stampa: “è una provocazione all’Italia, alle istituzioni e ai suoi cittadini perché trovino il coraggio di scommettere su quella parte di società che lavora per il bene comune, praticando i valori della solidarietà e della gratuità.

Saranno quattro giorni di eventi, con più di cento appuntamenti culturali, circa 400 fra relatori e ospiti, un migliaio di volontari coinvolti, 150 organizzazioni che partecipano (fra le quali CSVnet, Forum Nazionale del Terzo settore e Convol). Dopo il successo delle prime due edizioni, il Centro Nazionale per il Volontariato lo ripropone nel centro storico della città toscana. Sarà il Real Collegio, antico complesso monumentale, ad accogliere le associazioni e i volontari che animeranno la quattro giorni sul volontariato e l’impegno sociale e civile. Decine gli eventi in calendario, con alcuni filoni tematici specifici e un fitto programma d’animazione.

A illustrare il programma e i temi del Festival sono stati il presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Edoardo Patriarca, il Presidente Emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick, il Direttore del Dipartimento delle Statistiche Sociali e Ambientali dell’Istat Linda Laura Sabbadini e il Coordinatore dei Comitati Territoriali presso Banco Popolare Stefano Cerrato.

Fra gli incontri tematici ci sono quelli dedicati al rapporto tra volontariato e scuola, ai giovani, al futuro del servizio civile e dei movimenti per la pace, alle prospettive della Protezione Civile, ai beni culturali, alle problematiche del carcere, ai cambiamenti in atto nel welfare italiano e in particolare al ruolo delle comunità locali. Ma si parlerà anche di volontariato nel contesto europeo, di comunicazione e informazione sociale, di cultura del dono e della donazione. A tutto questo si aggiungono presentazioni di libri, spettacoli teatri, proiezioni ed eventi musicali. A Lucca sarà inoltre presentato “DentroTutti”, progetto promosso dal Cnv in collaborazione con Smemoranda, Zelig (che sarà presente con alcuni testimonial) e l’agenzia M&C. “DentroTutti”, che prende spunto proprio dal payoff del Festival, è un percorso di comunicazione e sensibilizzazione rivolto ai giovani cittadini italiani per la promozione della cittadinanza responsabile e del volontariato.

In programma, inoltre, un momento inaugurale dedicato alla memoria della fondatrice del Cnv Maria Eletta Martini a poco più di un anno dalla sua scomparsa. E’ a lei che giovedì 11 aprile sarà dedicata l’inaugurazione del Festival.

Francesco Vitale

 (photo by Andrea Cardoni)

Share This Article

Related News

A Roma un nuovo parco a tema con gladiatori e tour botanico
Giornata dell’Ambiente: Gran tour in Italia tra cultura e natura
Mascherine per la Vittoria a via Margutta

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: