Monday, Sep. 24, 2018

Vota i tuoi “Luoghi del cuore” e salvali

Written By:

|

maggio 29, 2016

|

Posted In:

Vota i tuoi “Luoghi del cuore” e salvali

campagnaÈ dedicata all’archeologo Khaled al-Asaad, tragicamente ucciso dall’Isis per non aver rivelato il nascondiglio di alcuni reperti romani, l’8a edizione del censimento “Il Luoghi del Cuore”, organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Il direttore del sito siriano di Palmira è, infatti, l’eroe che incarna lo spirito dell’iniziativa proposta, un uomo che si è speso per promuovere la conoscenza di un luogo fondamentale per la sua storia e per quella del suo popolo, fino a difenderlo a costo della vita. Salvare un luogo per salvare la propria memoria e identità, questo il senso profondo del censimento del FAI. Esortati a segnalare i propri luoghi del cuore, gli italiani possono proteggere, dall’incuria o dai segni del tempo, borghi, spiagge, giardini, fontane: gioielli dell’arte o spazi apparentemente “normali” che, l’emozioni vissute, rendono patrimonio personale di inestimabile valore. Ognuno di noi ha un luogo da difendere per proteggere, insieme con esso, la propria storia, armati non di spada ma di un computer, di un cellulare o di una matita. Un voto, ecco l’arma di difesa dei nostri luoghi del cuore. Un voto, che sommato ad altre migliaia, si trasforma in concrete azioni di conservazione e valorizzazione. I luoghi più votati diventano, infatti,  destinatari di progetti di salvaguardia finanziati dal Fondo. Fino a oggi già 68 sono gli interventi campagna 2di recupero e tutela promossi dal FAI, grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo. Quest’anno il bene che avrà ottenuto più segnalazioni riceverà un contributo di 50.000 euro, il secondo classificato 40.000 euro e il terzo 30.000 euro. Già 3.500.000 persone dal 2003 hanno partecipato al censimento, una mobilitazione affettiva che solo nel 2014 aveva registrato 1.600.000 voti. Tra gli elettori anche volti noti del cinema, dello spettacolo, della musica, a fianco del FAI per la promozione della 8a edizione del censimento. Le parole di Alessandro Bergonzoni, tanto per citare uno tra gli illustri contributi alla campagna, spiegano la sua scelta, caduta sul Cretto di Gibellina, a Gibellina Vecchia (Trapani): “Terra del Belice, ancora scossa. Dalla maceria prima all’anima poi: Burri ha “coperto” quel luogo per scoprirlo a memoria, la nostra, che tende a scordare il piano della bellezza e del bene, che merita. Da guardare e salvaguardare. La terra trema perché le facciamo paura? Dobbiamo rispondere tutti, ad arte”.

 

Camilla Cipolla

 

Per votare fino al 30 novembre 2016:

– visita il sito luoghidelcuore.it

– scarica l’app del FAI su APP Store e Google Play

– compila la cartolina disponibile nelle filiali Gruppo Intesa San Paolo

Share This Article

Related News

Quando Buffalo Bill fu battuto da un buttero cisternese
Discover Museums: Enotri e Brettii in Magna Grecia
Il tesoro di Como: ritrovate 300 monete d’oro romane

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *