Friday, Jul. 20, 2018

Urban innovation academy: Monza città sostenibile della cultura digitale

Written By:

|

novembre 19, 2012

|

Posted In:

Urban innovation academy: Monza città sostenibile della cultura digitale

Oggi e domani (19 e 20 novembre) Monza sarà protagonista di un importante convegno dedicato alle città del futuro (smart city) e alla cultura digitale, l’Urban innovation academy. L’appuntamento, realizzato dal Comitato Nuvolaverde per il Ministro dell’Ambiente in occasione della Settimana della cultura d’impresa e Confindustria, ha come obiettivo di candidare Monza come città di riferimento dell’innovazione urbana sotto il profilo economico e sociale. Le due giornate saranno articolate in due momenti: Città del nuovo mondo (mattino), in cui esperti internazionali e nazionali definiranno il prototipo di città ideale col fine di dimostrare che è possibile favorire l’innovazione urbana (imprese, lavoro e futuro dei giovani) anche attraverso l’uso della rete e il Focus (pomeriggio) dove brand di rilievo internazionale approfondiranno alcuni temi per fornire delucidazioni alle istituzioni e ai cittadini su come investire al meglio nell’innovazione. Sarà l’occasione per lanciare un percorso di formazione e di informazione sull’innovazione urbana basato su un sistema economico green per approfondire nuovi modi del business digitale per la sostenibilità delle città. L’evento, realizzato anche da Expo 2015 e Piccola industria Confindustria, si avvale della collaborazione di Anci, Ance, Ordine degli Architetti, Ordine degli Ingegneri, Aifi, il Comune di Monza, la Camera di Commercio di Monza e Brianza.

(Fabio Pariante)

 

Share This Article

Related News

Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso
Le Historiae “perdute” di Seneca il Vecchio rinvenute in un papiro di Ercolano

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *