Sunday, May. 27, 2018

Nell’aeroporto un angolo per l’arte abruzzese

Written By:

|

maggio 22, 2012

|

Posted In:

Nell’aeroporto un angolo per l’arte abruzzese

Arriva dall’Abruzzo una nuova iniziativa che ha a che fare con la fruizione pubblica della bellezza artistica: l’Angolo dell’arte, ossia un’esposizione interamente dedicata al “fare arte” installata nell’aeroporto internazionale d’Abruzzo. Totalmente gratuita per i viaggiatori, la mostra di permanenza mensile a rotazione tra vari espositori, trasforma l’aeroporto in un “museo” del tutto originale fatto di armonia e colori esclusivi del territorio che a distanza di tre anni dal tragico terremoto del 6 aprile 2009, rivede la sua rinascita a piccoli passi. E’ un’iniziativa di stampo artistico-culturale degli artisti abruzzesi che arriva dopo il successo della mostra “d’Annunzio & friends” allestita, fino al 19 aprile scorso, da Alessio Consorte dedicata al giovane Gabriele d’Annunzio oltre ai personaggi contemporanei tra artisti e scrittori. Per la regione si tratta di una iniziativa importante che va ad integrarsi ai tanti progetti culturali che la vedono partecipe per il rilancio territoriale: tra i più importanti il progetto record d’incassi dell’associazione MadrAxA: l’evento-concerto del 21 giugno 2009 di “Amiche per l’Abruzzo” tenutosi allo stadio Meazza di San Siro progettato e voluto fortemente da Laura Pausini con la collaborazione delle madrine Elisa, Fiorella Mannoia, Giorgia e Gianna Nannini. Il made in Abruzzo per non dimenticare.

(Fabio Pariante)

Share This Article

Related News

“Borgo d’Autore” a Venosa dall’8 al 10 giugno, con 50 appuntamenti
Il 19 maggio a Locri il Codice Romano Carratelli
Pompei, ritrovamento eccezionale

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *