Wednesday, Jul. 18, 2018

Nell’aeroporto un angolo per l’arte abruzzese

Written By:

|

maggio 22, 2012

|

Posted In:

Nell’aeroporto un angolo per l’arte abruzzese

Arriva dall’Abruzzo una nuova iniziativa che ha a che fare con la fruizione pubblica della bellezza artistica: l’Angolo dell’arte, ossia un’esposizione interamente dedicata al “fare arte” installata nell’aeroporto internazionale d’Abruzzo. Totalmente gratuita per i viaggiatori, la mostra di permanenza mensile a rotazione tra vari espositori, trasforma l’aeroporto in un “museo” del tutto originale fatto di armonia e colori esclusivi del territorio che a distanza di tre anni dal tragico terremoto del 6 aprile 2009, rivede la sua rinascita a piccoli passi. E’ un’iniziativa di stampo artistico-culturale degli artisti abruzzesi che arriva dopo il successo della mostra “d’Annunzio & friends” allestita, fino al 19 aprile scorso, da Alessio Consorte dedicata al giovane Gabriele d’Annunzio oltre ai personaggi contemporanei tra artisti e scrittori. Per la regione si tratta di una iniziativa importante che va ad integrarsi ai tanti progetti culturali che la vedono partecipe per il rilancio territoriale: tra i più importanti il progetto record d’incassi dell’associazione MadrAxA: l’evento-concerto del 21 giugno 2009 di “Amiche per l’Abruzzo” tenutosi allo stadio Meazza di San Siro progettato e voluto fortemente da Laura Pausini con la collaborazione delle madrine Elisa, Fiorella Mannoia, Giorgia e Gianna Nannini. Il made in Abruzzo per non dimenticare.

(Fabio Pariante)

Share This Article

Related News

Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso
Le Historiae “perdute” di Seneca il Vecchio rinvenute in un papiro di Ercolano

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *