Friday, Jul. 20, 2018

Nel segno di Augusto: la Liguria ed il Principe

Written By:

|

dicembre 5, 2014

|

Posted In:

augusto -  genovaIdeata, curata ed organizzata dalla Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria nell’ambito delle celebrazioni del bimillenario di Augusto, la mostra “Nel segno di Augusto” esporrà rilevanti testimonianze provenienti dal territorio regionale dal 6 dicembre 2014.

Allestito presso il Museo di Palazzo reale di Genova, il percorso è articolato in sei sezioni: la prima è dedicata ad Augusto ed alla sua famiglia, la seconda fornisce un inquadramento generale del processo di romanizzazione del territorio ligure, nella terza sezione vengono descritti gli scambi commerciali per terra e per mare, che ricevettero un forte incremento con la costruzione della via a cui l’Imperatore diede il suo nome, la via Iulia Augusta. La quarta sezione approfondisce l’esplosione del fenomeno urbano con la creazione dei quattro municipia: Albintimilium (Ventimiglia), Albingaunum (Albenga), Vada Sabatia  (Vado Ligure), Genua (Genova), seguendo un ordine geografico sono esposti i più importanti reperti venuti alla luce in questi centri.

Tali documenti sono utili a ricostruire i tratti principale dell’età augustea, che penetrarono in Liguria ai tempi della Regio IX. Il percorso, prettamente archeologico, si arricchisce di due parti dedicate alla “riscoperta” della Liguria augustea operata dall’archeologo Nino Lamboglia in occasione del bimillenario della nascita  dell’imperatore nel 1937, e alle riproduzioni del ritratto di Augusto che tanta fortuna ebbe nel Rinascimento e in età moderna.

g.c.

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *