Wednesday, Oct. 17, 2018

Made in Italy e bellezza, missione speciale in Qatar

Written By:

|

maggio 17, 2012

|

Posted In:

Made in Italy e bellezza, missione speciale in Qatar

Grandi stilisti e noti mobilieri a Doha: abiti e salotti, ma anche una toilette da trucco con cassetti frigoriferi per il mascara

Missione speciale di stilisti e mobilieri italiani nel Qatar, il piccolo ma ricchissimo emirato che mostra di apprezzare il bello e il lusso del made in Italy. A Doha, la capitale, all’Hotel St. Regis, hanno sfilato – a porte chiuse agli uomini – le collezioni preparate per l’occasione dalle case di moda romane di Renato Balestra, Gattinoni, Lella Curiel, Sarli, Antonio Grimaldi. Gli uomini, stilisti compresi, non sono ammessi nelle sfilate dell’emirato, nemmeno dietro le quinte.  Le donne hanno risposto in quattrocento al richiamo dell’alta moda italiana, depositando al guardaroba – come riferisce l’inviata deLa Repubblica, Laura Asnaghi – i loro copriabiti neri e sfoggiando, lontano da occhi maschili, minigonne e decolté generosi.

La serata di gala, organizzata da Dennis Muller con Massimo Leonardelli, è avvenuta nella cornice di un’ampia esposizione di prodotti made in Italy, come salotti e mobili Molteni (presente l’ad Giovanni Del Vecchio), e quelli in stile 800 inglese di Roberto Provasi, che in Qatar ha presentato tra l’altro una toilette da trucco con cassetti frigorifero, per proteggere dal caldo del deserto trucchi e rossetti. (ph_ Doha Film Institute)

(Gabriella Cossàr)

Share This Article

Related News

La “Grande Maternità” donata alla Galleria Nazionale di Cosenza
Noir pop e raffinatezza, dal 18 al 28 ottobre al via la XII Festa del Cinema di Roma
Quando Buffalo Bill fu battuto da un buttero cisternese

About Author

News

Agenzie di stampa, giornali, radio e tv non ignorano certo il tema della bellezza. La moda è sempre in primo piano, essendo un asset importante per il Paese. Anche il turismo nelle città d’arte gode di una buona copertura mediatica. Noi vogliamo, però, raccontare tutti gli aspetti e gli esempi dell’Italia migliore: quelli che fanno crescere il pil, ma anche quelli che fanno crescere il Paese facendolo uscire dal pessimismo e dallo sconforto perché sono esempi positivi di gente che non si arrende e non rinuncia. Segnalateceli a: news@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *