Saturday, Apr. 21, 2018

Le eccellenze del made in Italy protagoniste a Mosca

Written By:

|

settembre 8, 2012

|

Posted In:

Le eccellenze del made in Italy protagoniste a Mosca

Le eccellenze del made in Italy diventano protagoniste a Mosca per quattro mesi di una articolata rassegna organizzata all’ex fabbrica di cioccolata ”Krasni Oktiabr”, un’icona architettonica della città la cui facciata diventerà’ permanentemente tricolore grazie ad un suggestivo gioco di luci.

Il Patriarshi most, l’antistante ponte pedonale sulla Moskova, si trasformera’ invece dal 12 settembre al 28 ottobre in un percorso espositivo all’aperto per un ”grand tour of Italy”: dieci grandi teche trasparenti con oggetti iconici del made in Italy, tra cui abiti di Valentino, Salvatore Ferragamo, Ermenegildo Zegna, una Ferrari, una Vespa, una Aprilia, due sculture giganti legate alla pasta e al vino ed ispirate ad Arcimboldo.

”Exhibitaly – Eccellenze Italiane d’oggi”, questa la denominazione dell’iniziativa, e’ stata presentata a Mosca (e in contemporanea a Palazzo Chigi a Roma) nella sede dell’agenzia Itar-Tass dall’Ambasciatore italiano Antonio Zanardi Landi. ”Con questa manifestazione vogliamo migliorare ulteriormente l’immagine del Paese e del prodotto italiano”, ha spiegato, ricordando che l’export italiano in Russia nel 2011 e’ cresciuto del 33% (secondo i piu’ realistici dati statistici russi, che tengono conto del Paese di origine della merce), parallelamente al flusso turistico russo in Italia (+40% di visti).

Per la promozione del made in Italy in Russia il governo ha stanziato circa 4,5 milioni di euro: ”Un segnale importante in un momento in cui si cerca di coniugare il rigore con la crescita”, ha osservato a margine Zanardi Landi. L’inaugurazione e’ prevista il 12 settembre, con ”The energy show”, due mostre curate dall’Enel. Poi tocchera’ al design legato alla casa (11-28 ottobre), alla moda (7 – 26 novembre), e all’innovazione (5 dicembre 2012 – 6 gennaio 2013). In programma anche molte iniziative collaterali e capolavori di famosi artisti del Rinascimento italiano, nonche’ opere di rilievo dell’arte contemporanea.

(Comunicato stampa)

Share This Article

Related News

70 anni di Israele: Festa al Portico d’Ottavia a Roma
Cori ricorda il poeta Elio Filippo Accrocca a 95 anni dalla nascita
La Fornarina è tornata a Palazzo Barberini a Roma

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *