Saturday, Jul. 21, 2018

La Vespucci in Calabria per la campagna “Roma 2024”

Written By:

|

maggio 4, 2016

|

Posted In:

La Vespucci in Calabria per la campagna “Roma 2024”

NaveScuolaVespucciLa “Amerigo Vespucci”,  la “nave  a vela più bella del mondo”,  ritorna ad essere la regina dei mari con il ruolo di Ambasciatrice di “Roma 2024”, il comitato promotore delle Olimpiadi, farà sosta a Corigliano Calabro il 5 maggio, nel quadro della sua lunga campagna navale 2016.
Tutto avrà inizio alle  8 del mattino con l’Inno del Vespucci, la più ammirata delle navi militari. Il porto di Corigliano Calabro è una delle marinerie più importanti del Mezzogiorno d’Italia. L’Amerigo Vespucci ritorna in mare dopo un lungo periodo di fermo dovuto al periodico ammodernamento necessario per una nave “storica” che compie quest’anno 85 anni.

ANaveScuolaVespucci2 Corigliano  alle 15.30 sulla Vespucci è previsto un importante incontro con gli allievi dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Nicholas Green – Falcone e Borsellino” alla presenza di autorità civili e militari locali. Saranno presenti il Presidente della Regione Calabria, Gerardo Mario Oliverio, accompagnato dall’Ispettore di Sanità della Marina Militare ammiraglio Enrico Mascia.

Il Comandante di Nave Vespucci è il Capitano di Vascello Curzio Pacifici che aprirà l’incontro didattico illustrando il concetto di “Dual-use della Marina Militare” e, a seguire, il dirigente dell’Istituto scolastico e il Presidente del Circolo Velico lucano presenteranno il tema “Tradizione e tecnologie a bordo” e il progetto “Il parco della Magna Grecia”. Successivamente la Vespucci salperà l’ancora per proseguire la campagna navale e approdare al porto di Bari.

La nave scuola Amerigo Vespucci fu varata il 22 febbraio 1931 a Castellammare di Stabia e tutt’oggi è in servizio per l’addestramento degli allievi ufficiali dell’Accademia di Livorno. Lunga 101 metri, larga 15,5, con un pescaggio di 7,3 metri e un dislocamento di circa 4000 tonnellate è universalmente conosciuta come la “Nave più bella del Mondo”. “Mare calmo e vento in poppa”: un augurio che viene usato nella Marina Militare. E che noi facciamo alla Nave Scuola Vespucci.

Rosanna Angiulli

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *