Tuesday, Nov. 20, 2018

La Notte dei Musei 2014: Roma svela i suoi tesori al chiaro di luna

Written By:

|

maggio 15, 2014

|

Posted In:

La Notte dei Musei 2014: Roma svela i suoi tesori al chiaro di luna

 

Risultati immagini per visitatori al museo

 

 

Sabato 17 maggio i musei dell’Urbe illumineranno la calda serata primaverile romana con la sesta edizione de “La Notte dei Musei”. L’evento, in contemporanea con più di 3.000 musei in quaranta paesi, offrirà ai cittadini e ai turisti la possibilità di visitare fino a tarda notte musei civici, statale e sale museali al costo simbolico di un solo euro.

Qui di seguito una lista dei principali eventi a partire dalla sera fino alle ore 2:

Alla Casa dell’Architettura il concerto “Transeuropae Concert” (ore 21.30 e 23.00) con Luigi Cinque (voce, live electronics, sassofoni, clarinetti, gaida galiziana, douduk) e Fausto Mesolella (chitarre), l’evento musicale “Le canzoni di Pasolini” (ore 21) al Palazzo delle Esposizioni con Aisha Cerami e Nuccio Siano, Andrea Colocci (contrabbasso), Roberto Marino (pianoforte e arrangiamenti), Salvatore Zambataro (fisarmonica e clarinetto), il concerto di Piccola Banda Ikona “Il canto del Sabir” (ore 20.30 – 21.30 – 22.30) alla Centrale Montemartini con Barbara Eramo alla voce, Stefano Saletti alla chitarra, Gabriele Coen ai sassofoni e clarinetto, lo spettacolo “Omaggi d’arte” all’Esedra del Marco Aurelio nei Musei Capitolini dalle 20.30 con performance musicali e letture dedicate a Fernanda Pivano, Alda Merini, Goliarda Sapienza e Gabriella Ferri, lo spettacolo “In pieno nel mondo. Palma Bucarelli” con Marilù Prati presso il Foyer del Macro via Nizza (ore 21.00, 22.00, 23.00), il concerto “Sueño de tango” alla Galleria Alberto Sordi (ore 21.00 – 22.30 – 24.00) che ripercorre la storia del tango con il Cuarteto Suerte Loca e i ballerini Pablo Moyano e Roberta Beccarini, Molti i musei e spazi espositivi della Capitale coinvolti nell’iniziativa, tra cui segnaliamo: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Chiostro del Bramante, Fori Imperiali – Foro di Augusto, Macro, Maxxi, Mercati di Traiano, Musei di Villa Torlonia, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Roma Palazzo Braschi, Palazzo delle Esposizioni, Museo delle Mura, Museo Napoleonico, Museo della Repubblica Romana e della memoria Garibaldina, Museo Pietro Canonica, Museo Carlo Bilotti, Museo Civico di Zoologia, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Palazzo Senatorio, La Pelanda, Protomoteca.

Tra gli altri luoghi eccezionalmente aperti al pubblico per la Notte dei Musei, segnaliamo il Museo Ebraico di Roma (dalle 22.00 alle 02.00), il Carcere Mamertino presso il Foro Romano (fino alle 24.00), la Camera dei deputati, dalle ore 20 alle ore 2 (ultimo ingresso da piazza Montecitorio all’01.00), e il Senato della Repubblica, dalle ore 20.00 alle ore 2 (ultimo ingresso da piazza Madama all’01.00). La Sapienza università di Roma aprirà al pubblico il suo Polo Museale. Sarà possibile visitare il Museo delle Antichità Etrusche e Italiche, Museo di Antropologia “G. Sergi”, Museo dell’Arte Classica, Museo Laboratorio Arte Contemporanea Mlac, Museo di Geologia, Museo di Mineralogia, Museo di Paleontologia, Museo di Chimica “Primo Levi”, Museo delle Origini, Museo di Storia della Medicina, Museo di Anatomia Comparata, e assistere agli eventi all’interno delle sale espositive. Tra le tante iniziative, segnaliamo in Sala MuSa alle ore 20.30 il concerto “Dal rinascimento francese al romanticismo tedesco” con il Coro MuSa Antica diretto da Paolo Camiz, in Aula Magna del Rettorato alle 21.30 il concerto “Alchimie in musica” dell’orchestra MuSa Jazz, diretta da Silverio Cortesi, e alle ore 22.30 il concerto “Pierino e il lupo” dell’orchestra MuSa Classica, diretta dal Francesco Vizioli.

Le Biblioteche di Roma prenderanno parte alla Notte dei Musei con l’apertura straordinaria del Teatro biblioteca Quarticciolo, che dalle 20 propone la proiezione del film “Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì, e del Bibliocaffè Letterario in via Ostiense, dove si inaugura mostra pittorica degli artisti Maysoon Bakir e Amjed Rifaie e alle 21 ha luogo lo spettacolo di danze e musiche tradizionali palestinesi Dabka. All’esterno del Casino Nobile (Musei di Villa Torlonia) si terrà dalle ore 20 il concerto “Romarock Romapop”, con la partecipazione delle band musicali composte dagli studenti dei laboratori “Romarock Romapop” e di altri gruppi di ragazzi/ragazze provenienti dai Centri di aggregazione giovanile della città, promosso dall’assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità. Anche quest’anno importanti accademie e istituzioni culturali straniere prendono parte a La Notte dei Musei. In collaborazione con l’ambasciata Argentina si svolgerà presso la Protomoteca (ore 21,30 e ore 23,00) il concerto ad ingresso gratuito del sassofonista Javier Girotto insieme all’Atem Saxophone Quartet, in cui si intrecciano ritmi folkloristici, tango, musica classica e contemporanea, jazz.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti visitare il sito web: www.museiincomuneroma.it

 

Sabato Angieri

Share This Article

Related News

Lazio delle meraviglie:  Cori festeggia l’antico vitigno del Nero Buono
Pompei, ritrovata iscrizione che cambia la data dell’eruzione
In mostra al Chiostro del Bramante “Dream. L’arte incontra i sogni”

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *