Friday, Jul. 20, 2018

La Fiera del gioiello guarda al futuro del Made in Italy

Written By:

|

gennaio 16, 2014

|

Posted In:

La Fiera del gioiello guarda al futuro del Made in Italy

VICENZAORO 1Dal 18 al 23 gennaio 2014 si svolge il Vicenza Oro Winter il salone dell’oro e dei gioielli più importante al mondo. Si tratta della prima manifestazione del calendario fieristico dell’anno a livello mondiale dedicato all’oreficeria, dove vengono presentati i nuovi trend e collezioni legati al “gioiello”. Il claim ufficiale scelto per questa edizione invernale è Ecosistema Italia. “The Future. Now”, messaggio di speranza per una possibile ripresa del settore.

Matteo Marzotto, Presidente di Fiera Vicenza, ha dichiarato infatti nella conferenza stampa inaugurale del 18 gennaio: “Oggi Fiera di Vicenza è una consolidata piattaforma che esporta il suo format e know-how di promozione dell’oreficeria e gioielleria Made in Italy a livello globale. […] Obiettivo è consolidare le relazioni con gli operatori e i sistemi distributivi, supportando attivamente anche le aziende italiane ad affrontare i nuovi scenari del mercato globale”. Ha poi aggiunto: “È il momento di capitalizzare il fascino dell’Italian Lifestyle. Siamo fiduciosi e crediamo nelle potenzialità del sistema Italia. I segnali del settore per quest’anno sono incoraggianti e si identificano con una richiesta di prodotti caratterizzati da una creatività originale Italian Well Done, a conferma della sempre forte domanda del luxury Made in Italy”. Si vuole fornire quindi alle aziende una concreta prospettiva di sviluppo, partendo dal forte radicamento sul territorio per poi espandersi ai mercati globali.

Il 2014 vuole essere all’insegna dell’internazionalizzazione, a seguito degli importanti successi ottenuti dalla Fiera nel 2013 a Dubai, Mumbai, Las Vegas, Hong Kong e San Paolo.VICENZAORO 2

Contemporaneamente alla manifestazione invernale di VicenzaOro, è prevista anche la mostra internazionale di macchinari per l’oreficeria e preziosi dal titolo T-GOLD, la più importante rassegna dedicata al mondo della tecnologia applicata alla lavorazione dei metalli preziosi.

Numerosi inoltre i seminari e i workshop che accompagnano l’importante manifestazione: sabato vengono presentati nella mostra Intorno al futuro: 3D printing per il gioiello 32 lavori di designer internazionali provenienti da Italia, Stati Uniti, Israele, Taiwan, Olanda, Inghilterra e Giappone, che hanno applicato le più avanzate tecnologie della stampa 3D ai propri progetti di gioielli.

Domenica si tiene l’incontro Oro usato…perché no? Presente e futuro del commercio dell’oro e della compravendita di oggetti preziosi usati, organizzato da Federpreziosi Confcommercio e Federorafi Confindustria, per approfondire il significato e le conseguenze dei provvedimenti in corso sul fenomeno “compro oro” dal punto di vista amministrativo, legislativo e fiscale.

Sempre lo stesso giorno si discute sulle nuove tecnologie e tendenze del mondo produttivo orafo al convegno Jewerly Technology Forum (JTF): il mondo orafo tra tecnologia e innovazione, progetto ideato da Legor Group S.p.A. VicenzaOro rappresenta una grandissima opportunità d’incontro e visibilità per i protagonisti più innovativi del settore, proponendosi come motore di eventi strategici per lo sviluppo e il rafforzamento di un settore determinante per il Made in Italy.

Laura Rubboli

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *