Saturday, Jul. 21, 2018

La bellezza è salute, se n’è accorta anche Vogue

Written By:

|

maggio 17, 2012

|

Posted In:

La bellezza è salute, se n’è accorta anche Vogue

Vogue, la rivista di moda più venduta in tutto il mondo, ha deciso: mai più sulle sue pagine foto di modelle anoressiche o troppo giovani. D’ora in avanti, si punta a una nuova immagine, quella del corpo sano. La salute è bellezza, la bellezza è salute: questa asserzione addirittura lapalissiana aveva bisogno di essere ricordata a chi prende a modello della propria esistenza le top model delle passerelle delle capitali della moda.Il nuovo modelloproposto da Vogue alle donne esclude le foto di ragazze con meno di sedici anni o che mostrano evidenti disturbi alimentari.

La storica decisione è stata presa dai diciannove direttori internazionali della rivista su iniziativa di Anna Wintour, direttrice di Vogue Usa, e di Emmanuelle Alt, direttrice di Vogue Paris. Il presidente di Condé Nast International, editore del periodico, Jonathan Newhouse, ha spiegato così la decisione: “Riteniamo che essere in salute significhi anche essere belli”.

La campagna anti-anoressiche, riferisce il quotidiano La Repubblica, si basa sull’indicazione alle agenzie di casting di controllare scrupolosamente l’età e le abitudini alimentari delle modelle prima di realizzare i servizi fotografici. Gli stilisti poi sono invitati a valutare le conseguenze a cui può portare l’utilizzo delle taglie troppo piccole.

 Un solo commento: era ora. Scrivici il tuo a blocnotes@lavocedellabellezza.it.

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

Bloc Notes

Potete essere d’accordo con i nostri commenti o dissentire in tutto o in parte. Questo indirizzo blocnotes@lavocedellabellezza.it è a vostra disposizione per dirci come la pensate sui fatti che sottoponiamo all’attenzione dei lettori o per commentarne altri. Avete anche mezzi più immediati, a cominciare dalle icone di condivisione sui Social Network, a cominciare dal “mi piace” su Facebook dove non manca ovviamente la pagina della Voce della Bellezza. Seguiteci anche su Facebook. Far crescere l’Italia migliore è più facile se siamo in tanti.

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *