Thursday, Apr. 19, 2018

Jacopo Ligozzi pittore universalissimo

Written By:

|

luglio 27, 2014

|

Posted In:

Jacopo Ligozzi pittore universalissimo

Ligozzi mediciIl Rinascimento cede il passo ad un periodo scandito da timori e violenze ed  intorno alla fine del cinquecento, Firenze vede lentamente svanire un epoca preziosa, in cui fioriscono le scienze e le arti figurative all’ombra dell’ingegno di uomini potenti.

Nel capoluogo toscano già si respira un’aria diversa e alla corte di Francesco I, artisti e scienziati avvertono la pressione del clima dettato dalla controriforma: un pittore, tra i tanti assunti dal Granduca, spicca per il suo genio, per la sua versatilità; è Jacopo Ligozzi, definito dai suoi colleghi “pittore universalissimo”.

Alle sue creazione e alla sua vita la Galleria Palatina di Palazzo Pitti dedica una mostra, che raccoglie tele e bozzetti provenienti da tutto il mondo, da Vienna, New York, Parigi e Londra.

Fino al 28 settembre è possibile conoscere i segreti dell’arte di Ligozzi, dai suoi esordi a Verona fino alle ultime opere. Un percorso espositivo denso di capolavori che non può non accogliere il pubblico con la produzione che rese grande l’artista: alla fine del sedicesimo secolo, le nuove scoperte geografiche suscitano presso le corti di tutta Europa un enorme interesse per la zoologia e la medicina. Ligozzi eccelle come disegnatore di “naturalia”, in grado di riprodurre con un mimetismo impressionante soggetti dal vero.

Nel 1575 i Medici lo ingaggiano come illustratore, facendo la sua fortuna. Guadagnando la fiducia dei suoi autorevoli committenti, può esprimere tutto il suo genio sperimentando nuove tecniche, lavorando a generi completamente diversi.

I visitatori possono, infatti, ammirare non solo i lavori che Ligozzi dedicò al mondo naturale, in modo particolare alla botanica, ma anche alle tele in cui espresse tutta la sua fede e devozione alla Chiesa.

Ligozzi natura (1)Una mostra ricca di opere, di grande e piccolo formato, un centinaio in tutto, che svela anche l’interesse dell’artista per il design attraverso l’esposizione di bozzetti per arazzi, stemmi, arredi e costumi

Un pittore unico nel suo genere, sempre alla ricerca di nuove ed ingegnose sperimentazioni.

 Andrea Mazzuca

Share This Article

Related News

70 anni di Israele: Festa al Portico d’Ottavia a Roma
Cori ricorda il poeta Elio Filippo Accrocca a 95 anni dalla nascita
La Fornarina è tornata a Palazzo Barberini a Roma

About Author

Persone

In queste pagine parliamo delle belle persone che popolano questo Paese. Persone che non si arrendono anche quando la loro azienda fallisce, che sanno recuperare tradizioni antiche e valorizzare saperi dimenticati. Giovani che non aspettano il posto fisso, che sanno sfruttare gli studi fatti, che magari vanno all’estero e poi ritornano perché è bello fare impresa nel Paese più bello del mondo. Ma anche persone che si dedicano agli altri e che fanno della solidarietà uno stile di vita. Segnalaci queste persone: persone@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *