Wednesday, Sep. 26, 2018

“Italiano per il mondo”, viaggio nella lingua più bella

Written By:

|

aprile 13, 2013

|

Posted In:

“Italiano per il mondo”, viaggio nella lingua più bella

Conosciamo realmente il significato della parola bilancio?  E di assicurare, banco, rischio? Sono quei termini che il mondo della banca ha portato dall’Italia in tutta Europa e che vengono spesso utilizzati non solo da mercanti e banchieri, ma anche da viaggiatori e tecnici che li portano in ambienti culturali, artistici e tradizionali differenti.

A spiegare e approfondire la natura e il senso di queste parole ci ha pensato l’Accademia della Crusca nel volume “Italiano per il mondo. Banca, commerci, cultura, arte, tradizioni”.

Ente nazionale per la salvaguardia e lo studio della lingua italiana, l’Accademia della Crusca, da oltre quattrocento anni organizza e sostiene iniziative di diffusione e di ricerca per quanto riguarda grammatica, filologia, scrittura e poesia, filosofia, scienza e statistica.

Il volume, pubblicato con il contributo della Federazione Banche Assicurazioni Finanza (FeBAF), è stato presentato l’11 aprile al Quirinale, tempio della lingua italiana per eccellenza, dove sono intervenuti, tra i tanti, la presidentessa dell’Accademia Nicoletta Maraschio, il presidente di FeBAF Fabio Cerchiai, l’ex sottosegretario alla presidenza del consiglio Gianni Letta e la curatrice del volume Giada Mattarucco.

Un modo per approfondire l’uso e l’abuso di alcuni termini con lo scopo di prenderne consapevolezza, attraverso il tradizionale piacere del libro e la riscoperta della lingua più bella del mondo.

Clara Cosenza

Share This Article

Related News

Quando Buffalo Bill fu battuto da un buttero cisternese
Discover Museums: Enotri e Brettii in Magna Grecia
Il tesoro di Como: ritrovate 300 monete d’oro romane

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *