Saturday, Apr. 21, 2018

Importanti donazioni alla Galleria Nazionale di Cosenza

Written By:

|

marzo 21, 2018

|

Posted In:

Importanti donazioni alla Galleria Nazionale di Cosenza

La Galleria Nazionale di Cosenza ha da poco acquisito nuove opere grazie alla donazione della famiglia Bilotti. Angela Acordon, direttrice del Polo Museale della Calabria, e Domenico Belcastro, direttore della Galleria Nazionale di Cosenza hanno incrociato la generosità dei fratelli Mario, Edvige, Roberto, Daniela Bilotti che hanno sottoscritto presso Palazzo Arnone a Cosenza l’atto di donazione delle opere alla Galleria Nazionale.

La Galleria acquisisce così importanti opere del novecento, entrano nella collezione  sculture come il Cavallo e cavaliere con berretto frigio di Giorgio de ChiricoPortatrice di fiaccola di Emilio GrecoGrande maternità di Antonietta Raphael Mafai, Onice e Solida di Pietro ConsagraGigantea di Mimmo Rotella.

La cessione delle opere avviene al centenario della nascita di Mimmo Rotella, grande artista calabrese. Tutte le opere sono già disponibili al pubblico ad eccezione della  “Grande maternità” di Antonietta Raphael Mafai che risulta, al momento, in restauro. Della collezione fanno altresì parte opere come Forme uniche della continuità nello spazio di Umberto Boccioni, donata da Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona, e Natura donata dall’artista cosentino Giulio Telarico, esposte rispettivamente nella sezione grafica dedicata all’artista futurista e nella sezione di Arte Contemporanea.

Il Polo Museale e la Galleria Nazionale di Cosenza sono in trattativa anche per acquisire in  comodato d’uso cinque disegni di Umberto Boccioni provenienti ancora dalle collezioni di Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona che andranno nella sezione grafica dedicata al maestro del Futurismo.

Tutte queste operazioni del Polo Museale della Calabria e della Galleria Nazionale mirano a promuovere il territorio accrescendo e valorizzando il patrimonio d’arte e cultura.

Rosanna Angiulli

Share This Article

Related News

70 anni di Israele: Festa al Portico d’Ottavia a Roma
Cori ricorda il poeta Elio Filippo Accrocca a 95 anni dalla nascita
La Fornarina è tornata a Palazzo Barberini a Roma

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *