Wednesday, Oct. 17, 2018

Il miracolo delle reti di settore: così le piccole imprese crescono

Written By:

|

giugno 18, 2012

|

Posted In:

Il miracolo delle reti di settore: così le piccole imprese crescono

Gli italiani, se li lasci fare, risolvono qualsiasi problema. E di problemi, tra euro, spread, blocco dei crediti bancari, ritardi nei pagamenti delle forniture allo Stato, agli enti locali e alle aziende pubbliche, le imprese italiane ne hanno tanti da non dormirci la notte. I problemi che non si riesce a risolvere da soli, conviene tentare di risolverli unendo gli sforzi degli interessati. Ed ecco il miracolo: un popolo di individualisti che si unisce e vince la sfida della crisi economica. Ci riferiamo alle piccole e piccolissime imprese, caratteristiche del mercato italiano, che si uniscono in reti omogenee.

I piccoli imprenditori non amano le fusioni, che quasi sempre significano pesce-grosso-mangia-pesce-piccolo. Preferiscono rimanere piccoli pur di mantenere l’indipendenza imprenditoriale. Ora però c’è una forma di aggregazione che consente di mantenerla intatta: è la rete d’impresa, un’aggregazione di aziende – a cui si aderisce con un contratto firmato da un notaio – che ha lo scopo di dividersi i compiti in un determinato settore e di collaborare per conquistare i mercati.

Sono finora circa duemila le imprese che hanno aderito alle reti registrandosi all’Unione delle camere di commercio. Ma ce ne sono molte altre che hanno stabilito relazioni stabili e continuative senza passare dal notaio. Tutte aziende che hanno capito che solo unendosi possono porsi obiettivi altrimenti irraggiungibili. A queste importanti iniziative, lo Stato viene incontro con un fondo destinato a incentivare le reti defiscalizzando gli utili reinvestiti. Dei 48 milioni stanziati nel 2010, ne rimangono da erogare 14 per quest’anno e altrettanti per l’anno prossimo. Soldi benedetti, capaci di moltiplicarsi attraverso il successo delle reti.

Share This Article

Related News

La “Grande Maternità” donata alla Galleria Nazionale di Cosenza
Noir pop e raffinatezza, dal 18 al 28 ottobre al via la XII Festa del Cinema di Roma
Quando Buffalo Bill fu battuto da un buttero cisternese

About Author

Bloc Notes

Potete essere d’accordo con i nostri commenti o dissentire in tutto o in parte. Questo indirizzo blocnotes@lavocedellabellezza.it è a vostra disposizione per dirci come la pensate sui fatti che sottoponiamo all’attenzione dei lettori o per commentarne altri. Avete anche mezzi più immediati, a cominciare dalle icone di condivisione sui Social Network, a cominciare dal “mi piace” su Facebook dove non manca ovviamente la pagina della Voce della Bellezza. Seguiteci anche su Facebook. Far crescere l’Italia migliore è più facile se siamo in tanti.

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *