Premio dei Lettori on-line:

1/10

 Food dai semiA Milano – presso il Museo di Scienze Naturali – si terrà fino al 28 giugno 2015 la mostra “Food. La scienza dai semi al piatto”. Si tratta di un evento che affronta il complesso tema nel cibo analizzandone le materie prime e i processi di trasformazione, adottando un linguaggio semplice.
Grazie all’aiuto delle più importanti banche di semi italiane, il Comune di Milano ha allestito un’esposizione di importanti semi, per scoprire ed insegnare il vero significato di biodiversità, i cambiamenti in corso e le azioni/iniziative volte a preservarla. Un percorso tra scenografiche immagini al microscopio, video didattici e giochi interattivi partendo dal seme,dove tutto inizia,  per arrivare al piatto finito.
 Il visitatore sarà coinvolto in “un viaggio nel tempo e nello spazio degli alimenti” che caratterizzano la nostra cucina come il riso, il caffè, il cacao e la pasta, per scoprirne le origine e i processi di raffinazione che subiscono prima di essere serviti nei nostri piatti.
Il secondo modo della mostra è  una ri-scoperta sensoriale del cibo e dei molti elementi sia dell’ambiente che della  psicologia che ne influenzano il consumo. Sarà dedicato molto spazio alla cucina, alla comprensione del funzionamento degli elettrodomestici e dei macchinari per la lavorazione degli alimenti -come la risatrice, il tostino per caffè, la temperatrice per la produzione del cacao- alle ricette di diverse epoche storiche, messe a confronto per capire il diverso approccio al cibo nel corso dei secoli e infine agli errori più comuni che si compiono in cucina e al modo migliore per evitarli.
Lungo il percorso della mostra vi saranno dei pannelli con consigli pratici per muoversi in cucina: da come conservare gli alimenti in frigorifero a come preparare la maionese perfetta.
La mostra si concluderà con una sezione dedicata ai sensi, dove originali exhibit interattivi ci condurranno a scoprire come essi possono influire sulla percezione del gusto. Un evento che prepara ed integra l’argomento di EXPO 2015: il Cibo è Vita.
Giulia Coia

Wednesday, Nov. 21, 2018

Food, a Milano la scienza dai semi al piatto

Written By:

|

dicembre 29, 2014

|

Posted In:

Food, a Milano la scienza dai semi al piatto

Premio dei Lettori on-line:

1/10

 Food dai semiA Milano – presso il Museo di Scienze Naturali – si terrà fino al 28 giugno 2015 la mostra “Food. La scienza dai semi al piatto”. Si tratta di un evento che affronta il complesso tema nel cibo analizzandone le materie prime e i processi di trasformazione, adottando un linguaggio semplice.
Grazie all’aiuto delle più importanti banche di semi italiane, il Comune di Milano ha allestito un’esposizione di importanti semi, per scoprire ed insegnare il vero significato di biodiversità, i cambiamenti in corso e le azioni/iniziative volte a preservarla. Un percorso tra scenografiche immagini al microscopio, video didattici e giochi interattivi partendo dal seme,dove tutto inizia,  per arrivare al piatto finito.
 Il visitatore sarà coinvolto in “un viaggio nel tempo e nello spazio degli alimenti” che caratterizzano la nostra cucina come il riso, il caffè, il cacao e la pasta, per scoprirne le origine e i processi di raffinazione che subiscono prima di essere serviti nei nostri piatti.
Il secondo modo della mostra è  una ri-scoperta sensoriale del cibo e dei molti elementi sia dell’ambiente che della  psicologia che ne influenzano il consumo. Sarà dedicato molto spazio alla cucina, alla comprensione del funzionamento degli elettrodomestici e dei macchinari per la lavorazione degli alimenti -come la risatrice, il tostino per caffè, la temperatrice per la produzione del cacao- alle ricette di diverse epoche storiche, messe a confronto per capire il diverso approccio al cibo nel corso dei secoli e infine agli errori più comuni che si compiono in cucina e al modo migliore per evitarli.
Lungo il percorso della mostra vi saranno dei pannelli con consigli pratici per muoversi in cucina: da come conservare gli alimenti in frigorifero a come preparare la maionese perfetta.
La mostra si concluderà con una sezione dedicata ai sensi, dove originali exhibit interattivi ci condurranno a scoprire come essi possono influire sulla percezione del gusto. Un evento che prepara ed integra l’argomento di EXPO 2015: il Cibo è Vita.
Giulia Coia

Share This Article

Related News

Zerocalcare al MAXXI di Roma fino al 10 marzo 2019
Lazio delle meraviglie:  Cori festeggia l’antico vitigno del Nero Buono
Pompei, ritrovata iscrizione che cambia la data dell’eruzione

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *