Tuesday, Nov. 20, 2018

Fondazione Panetti, volontari in Congo per costruire una scuola

Written By:

|

settembre 9, 2012

|

Posted In:

Fondazione Panetti, volontari in Congo per costruire una scuola

Stanno per ritornare in Italia dall’Africa i volontari della Fondazione Emanuela Panetti Onlus, che oltre ad operare in Italia dà il suo piccolo contributo anche in Africa, nello specifico a Mutwanga (Repubblica Democratica del Congo). L’intento della Fondazione è quello di realizzare degli obiettivi di sviluppo e formazione per le popolazioni più povere miglioramento delle condizioni di vita e per la diffusione di una cultura di pace. I lavori per la costruzione della scuola sono iniziati nel mese di marzo 2010 e il progetto è stato realizzato in collaborazione con l’associazione “Groupe de Renouveau Charismatique Catholique”.
La scuola composta da 5 stanze, con cucina e lavatoi, è già funzionante e ospita circa 300 bambini e quattro maestre laiche. La struttura ed è stata inaugurata a ottobre 2011. Costruire una scuola in Africa è considerata dalla popolazione come una benedizione. In questi giorni alcuni volontari della fondazione Panetti sono presenti nel villaggio di Mutwanga per monitorare il completamento dei lavori della scuola. Secondo la delegazione i lavori stanno terminando, tuttavia la povertà ha causato dei ritardi nella rifinitura di due stanze.
La regione nella quale la Fondazione Emanuela Panetti ONLUS ha costruito la scuola è il Nord Khivu, dislocata nella parte Nord Orientale della Repubblica Democratica del Congo. In questa zona si erge la catena montuosa della Luna, con il monte Rwenzori,  da dove partono le azioni dei ribelli che disturbano la sicurezza della Regione. Oltre ai ribelli in Congo la situazione risulta molto difficile, perchè in questo periodo ci sono stati diversi casi di ebola, e la pioggia torrenziale sta complicando il tutto: il fango e l’acqua rendono gli spostamenti estremamente difficili!. “La gioia che traspare dagli occhi di questa gente – ha detto il Presidente della Onlus, Maria Teresa Savastani – ci riempie l’anima e ci dà la forza di proseguire la nostra esperienza qui nel sud del mondo”

La Fondazione EmanuelaPanetti ONLUS nasce il 18 febbraio2010 inmemoria di Emanuela Panetti, una studentessa della Lumsa scomparsa a novembre del 2008, alla giovane età di 27 anni.

La Fondazione, non profit, ha lo scopo di operare nel campo dell’assistenza socio – sanitaria nei confronti dei bambini, disabili e anziani in difficoltà e indigenti. L’assistenza sarà estesa anche alle famiglie delle persone disagiate, con l’intento di migliorare la qualità del loro soggiorno durante le cure.

In particolare i servizi sono erogati da volontari di varia estrazione (medici, fisioterapisti, logopedisti, infermieri, psicologi, etc.). La Fondazionesi autofinanzia. (Gabriella Cossàr)

.

Share This Article

Related News

Quando Buffalo Bill fu battuto da un buttero cisternese
Il tesoro di Como: ritrovate 300 monete d’oro romane
Le Historiae “perdute” di Seneca il Vecchio rinvenute in un papiro di Ercolano

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *