Sunday, Jul. 15, 2018

Carandini nuovo presidente FAI: cultura e paesaggio per risalire

Written By:

|

febbraio 21, 2013

|

Posted In:

Carandini nuovo presidente FAI: cultura e paesaggio per risalire

Andrea Carandini è il nuovo presidente del Fai. La nomina è stata  ufficializzata nel pomeriggio del 19 febbraio dall’associazione, presieduta finora da Ilaria Borletti Buitoni, che si è dimessa in quanto candidata alla Camera in Lombardia con Scelta Civica di Mario Monti. Carandini dovrà “traghettare il Fai in una nuova era, una nuova maniera di fare e di essere”, come ha detto Giulia Maria Crespi, presidente onorario del Fai. Il passaggio di consegne si è svolto presso La Cavallerizza, storico edificio di Milano e nuova sede dell’Associazione che sarà inaugurata il prossimo 22 marzo.

Il neo eletto presidente ha le idee chiare: nel rispetto della tradizione del FAI opererò – ha detto –  affinché cultura, ricerca, patrimonio e paesaggio siano al centro di un nuovo modus operandi  che porti ad una risalita dall’attuale decadenza.  Ha aggiunto – molto opportunamente –  che la cultura deve essere al centro del dibattito politico ma deve essere anche da esso del tutto indipendente.

 La prima mossa da fare, secondo Carandini, è cambiare le norme e semplificare la burocrazia che in diversi casi, vedi la ristrutturazione del Colosseo, genera solo confusione e spesso la paralisi dei lavori preventivati.

Un altro grande focus di interesse saranno gli scavi di Pompei: “Da oltre un anno – ha osservato – è stato varato un meraviglioso piano per far risorgere Pompei, i fondi europei ci sono, ma rischiamo di perderli per l’inerzia della nostra classe politica che non detta scadenze,  per la paura dei funzionari di gestire un sito che ha una così forte pressione mediatica sulle spalle e soprattutto per la mancanza di esperti in grado di occuparsi della situazione”.

Attenzione alla cultura, sorveglianza sul lavoro dei politici, a cominciare dal prossimo governo, e “complementarieta’” con il ruolo dello Stato saranno dunque tra i temi chiave del Fai di Carandini.

Il nuovo presidente del FAI èun archeologo di 76 anni noto soprattutto per la scoperta a Roma, negli scavi sulle pendici settentrionali del Palatino delle mura che nell’VIII secolo circondavano il colle e per i precedenti scavi nella villa romana di Settefinestre, vicino a Capalbio in provincia di Grosseto.

Nel 2007 è stato presidente della Commissione paritetica per la realizzazione del sistema informativo archeologico delle città italiane e dei loro territori. Nello stesso anno è stato membro della commissione mista Stato comune per la sistemazione dell’area monumentale centrale di Roma. Dal 2009 al 2012 è stato presidente del Consiglio superiore dei Beni Culturali. Ha ricevuto sei onorificenze: premio alla romanità 2005, medaglia d’ oro ai benemeriti della cultura dell’arte, premio alla carriera Capitello d’oro 2007, premio Fregene 2010, premio Capri 2012 e premio Capalbio nello stesso anno.

 “La mia intenzione – ha affermato Carandini nel suo discorso di insediamento – è quella di rispettare la tradizione e però, se necessario, di innovare.  Voglio pensare con la mia testa, mantenendo indipendenza assoluta dalla politica perché’ solo così la cultura, che non è inquadrabile, può fiorire”. Al nuovo presidente del FAI i migliori auguri di un proficuo lavoro da La Voce della Bellezza.

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

Persone

In queste pagine parliamo delle belle persone che popolano questo Paese. Persone che non si arrendono anche quando la loro azienda fallisce, che sanno recuperare tradizioni antiche e valorizzare saperi dimenticati. Giovani che non aspettano il posto fisso, che sanno sfruttare gli studi fatti, che magari vanno all’estero e poi ritornano perché è bello fare impresa nel Paese più bello del mondo. Ma anche persone che si dedicano agli altri e che fanno della solidarietà uno stile di vita. Segnalaci queste persone: persone@lavocedellabellezza.it

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *