Wednesday, Nov. 21, 2018

Buongiorno Ceramica! Il nuovo volto dell’antica tradizione

Written By:

|

aprile 4, 2016

|

Posted In:

Buongiorno Ceramica! Il nuovo volto dell’antica tradizione

ceramica2Poteva essere l’ennesimo “festival” artistico italiano, l’ultimo di una lunga serie di eventi celebrativi della genialità del nostro Bel Paese che – a dispetto della creatività che si vuole esaltare – viene, ancora una volta senza fantasia, chiamato “festival”. Poteva esserlo, ma non lo è stato. Fortunatamente. Ci piace sottolineare la forza innovativa e creativa di “Buongiorno Ceramica” già plaudendone al nome, evocativo della voglia di riaffacciarsi al mondo di un’espressione artigianale che è antica tradizione, ma anche nuova sensibilità artistica. Torna, dopo il successo della prima edizione, l’iniziativa che AiCC, Associazione Italiana Città della Ceramica, e Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, organizzano, il primo week end di giugno, con l’obiettivo di valorizzare una delle massime eccellenze artigianali ed artistiche del made in Italy: la ceramica. Anche quest’anno travolge tutta l’Italia, da nord a sud, da est ad ovest, coinvolgendo i centri storici di 37 città di “antica tradizione ceramica” sparse tra 15 regioni in Italia.

Albisola Superiore, Albissola Marina, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Burgio, Caltagirone, Castellamonte, Castelli, Cavaceramica4 de’ Tirreni, Cerreto Sannita, Civita Castellana, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Laveno Mombello, Lodi, Mondovì, Montelupo Fiorentino, Napoli, Nove, Oristano, Orvieto, Pesaro, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania, Vietri sul Mare.

Aperture straordinarie di forni e fornaci, atelier e botteghe. Mostre, performance, laboratori, lezioni di tornio e decorazione, esibizioni, incontri con i maestri e dibattiti, degustazioni, aperitivi con l’artista, concerti, eventi culturali, visite guidate, shopping nelle botteghe e nelle mostre-mercato all’aperto, musei aperti la notte.

ceramica5Riflettori puntati, per l’edizione 2016, sulla storica e indissolubile relazione tra ceramica e cibo. Dalle esposizioni di ceramica da tavola a veri e propri happening durante i quali chef e ceramisti lavorano fianco a fianco, con contaminazioni di “impasti”, dove lo scambio tra contenuto e contenitore dà vita ad un intrigante take away: non una bustina di cartone qualsiasi, ma un piatto da portata d’eccezione per una prelibatezza cucinata sul momento. Non mancheranno poi le Mani in pasta, laboratori dove cimentarsi al tornio, e gli appuntamenti per i più piccoli con CERA una volta la merenda: pane, burro e marmellata col maestro. E ancora, performance su vasellame e pentole, per una esibizione con doppie cotture in fornace, prima la pentola e poi l’arrosto…

Un lungo week end in cui perdersi tra cuochi e artisti, botteghe e forni, smalti, forme, colori, accompagnati da sottofondi musicali live e inebriati dagli odori della nostra tradizione culinaria.

Camilla Cipolla

—-

-Info –

BUONGIORNO CERAMICA! Ingresso gratuito
3-4-5 giugno 2016 dalle 10.00 alle 24.00
37 Città della Ceramica in Italia
Info su: www.buongiornoceramica.it

Share This Article

Related News

Zerocalcare al MAXXI di Roma fino al 10 marzo 2019
Lazio delle meraviglie:  Cori festeggia l’antico vitigno del Nero Buono
Pompei, ritrovata iscrizione che cambia la data dell’eruzione

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *