Monday, Jul. 16, 2018

Arte e integrazione nel nuovo museo della fiducia di Lampedusa

Written By:

|

maggio 25, 2016

|

Posted In:

Arte e integrazione nel nuovo museo della fiducia di Lampedusa

Un progetto dmuseo della fiducia (1)‘indagine sulle radici comuni nel Mediterraneo attraverso l’arte e la cultura. È con questi presupposti che, a Lampedusa, nasce il Museo della fiducia e del dialogo per il mediterraneo. Il progetto, realizzato da Giacinto Palladino e Alessandro De Lisi con Valerio Cataldi, è scaturito da un’idea di First Social Life con il Comune di Lampedusa e Linosa e il Comitato “3 ottobre”, in collaborazione con il Mibact, la Regione Sicilia, la Soprintendenza di Agrigento, il ministero della Cultura e l’Istituto del patrimonio della Tunisia e l’Istituto di cultura di Tunisi.

Al centro del percorso espositivo si collocherà un dipinto dal forte significato simbolico, inviato dalla Galleria degli Uffizi di Firenze: l’Amorino dormiente di Caravaggio. Con il piccolo angelo addormentato, infatti, il museo fiorentino ha voluto ricordare Aylan, il bimbo siriano morto dopo il naufragio della barca che, dalle zone di guerra mediorientali, lo stava portando sulle coste della Turchia in cerca di salvezza. Ad accompagnare questo centro ideale dell’esposizione ci saranno altre opere che, grazie ad un ponte comune organizzato dalle forze dell’ordine, arriveranno dalle gallerie più importanti dell’area mediterranea come il Bardo di Tunisi, il Mucem di Marsiglia e alcuni musei civici di Venezia, Bologna, Reggio Emilia, Gibellina, Agrigento e Palermo.

museo della fiducia (3)L’evento si aprirà il 3 giugno alla presenza del ministro della Cultura Dario Franceschini e del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e chiuderà i battenti dopo l’anniversario della strage del 3 ottobre 2013, quando un barcone affondò nei pressi dell’isola dei conigli, causando la morte di oltre cinquecento profughi per lo più composti da donne e bambini. In ricordo di quel tragico evento ci sarà anche una speciale sezione “della memoria” con reperti originali del naufragio, disegni di bambini in fuga dai loro paesi in guerra e frammenti bellici della Seconda guerra mondiale.

Lorenzo Fusco

Share This Article

Related News

Illumina le tue serate con le SERE FAI d’Estate
Irene Cao, il nuovo romanzo “Io ti amo” illustrato dai fotoquadri di AdottaUnRagazzo
Il ministro Bonisoli presenta la Festa della Musica 2018, testimonial Ezio Bosso

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *