Saturday, Aug. 19, 2017

A.A.A. Viaggiatori cercasi per baratto di ospitalità

Written By:

|

novembre 1, 2016

|

Posted In:

A.A.A. Viaggiatori cercasi per baratto di ospitalità

claim-it“La prossima settimana scambio il vecchio armadio della nonna con un week end in Umbria. O la collezione di libri antichi del nonno con un rilassante soggiorno sulle coste salentine.” È la voce della sharing economy che incontra il vivace mercato turistico italiano fai-da-te. Dopo il successo dello scambio di casa tra privati cittadini, non poteva mancare il baratto del soggiorno gratuito. L’ultima frontiera valicata dal viaggiatore indipendente del XXI secolo conduce su una strada antica come il mondo: ospitalità in cambio di un bene o di una proprio servigio.

completoLanciata per la prima volta nel 2009 dal sito www.bed-and-breakfast.it, la “Settimana del Baratto” torna con migliaia di B&B in tutta Italia pronti ad offrire, dal 14 al 20 novembre, un soggiorno gratuito in cambio di beni o servizi. C’è chi è alla ricerca di una collezione completa di Dylan Dog o di Topolini, chi vorrebbe un servizio fotografico professionale o volenterosi imbianchini per due mani di vernice alla casa, chi cerca quadri, lampade, persino letti a castello, o ancora lezioni di lingua tedesca, traduzioni di materiale promozionale. La lista dei desideri dei proprietari è lunga e variegata, così come le proposte degli intraprendenti viaggiatori.

La domanda e l’offerta si incontrano sul sito web www.lasettimanadelbaratto.it dove è possibile consultare le liste delle richieste dei B&B e delle proposte di baratto dei viaggiatori, entrambe divise per categorie merceologiche e per regioni, in modo da agevolare la ricerca. Il contatto è, poi, perfezionato tramite lo stesso sito web o facebook.bb-ca-marchesi-sernio-2 Vanno per la maggiore le richieste di riparazioni o le consulenze in marketing,  comunicazione o per l’arredamento; sempre gradito il dono di specialità agro-alimentari regionali o lo scambio di reciproca ospitalità.

Accolta con grande entusiasmo dalla stampa internazionale, l’ottava edizione dell’iniziativa lascia presagire un nuovo successo: il Guardian, il Telegraph, Le Monde, così come magazine e riviste del settore turistico edite in Portogallo, negli Usa e in Brasile rilanciano la notizia, proponendo la Settimana del Baratto come un’ottima occasione per visitare il Belpaese.

Coloro che non facessero in tempo a concordare un favorevole scambio per metà novembre non devono disperare. Sono moltissimi i B&B che offrono la formula del baratto durante tutto l’anno.  Basta dare un’occhiata al sito www.barattobb.it

Camilla Cipolla

Share This Article

Related News

Prosegue, per tutto agosto, la campagna #attimidigioia nei musei italiani
Ferragosto al Museo: 350 proposte culturali, abbazie comprese
Alla scoperta di musei e parchi archeologici calabresi

About Author

La Voce della Bellezza

Leave A Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *